Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Calcio :"Ottovolante" per la Nazionale Sperimentale azzurra: Italia-San Marino 8-0 !!

 

Calcio: al "Castellani" di Empoli una prima importante "abbondante" amichevole azzurra.

ITALIA-SAN MARINO 8-0 (Pt 4-0)

Attenti-pronti-via" con un  immediato un-due-tre tamburo..poi il poker ":

10° cross di Conti segna di testa Lapadula, raddoppia Ferrari, triplica Petagna,

poi il bis di Lapadula per il poker del 1° tempo.

Nel 2° tempo il 5-0 dello scatenato terzino-goleador atalantino  Caldara;

poi la sestina azzurra col tris di Lapadula; al 14° il 7-0 di Politano; al

21° autogol di Bonini.

All'ala sinistra c'era Federico Chiesa col "suo 21"; in panchina 12° l'ex viola Gollini.

Prossima gara a Nizza con l'Uruguay. Poi con il Lichtenstein per le qualificazioni mondiali.

ITALIA-SAN MARINO 8-0 ( pt 4-0)

Italia (4-2-4): Scuffet; Conti (25' st Biraghi), Caldara, G. Ferrari, D'Ambrosio; Baselli

(1' st Pellegrini), Gagliardini (1' st Cataldi); Berardi (1' st Politano), Petagna (1' st Falcinelli),

Lapadula, Chiesa (18' st Caprari).
A disp.: Gollini, Calabria, Ceccherini, A. Ferrari. All.: Ventura
San Marino (4-2-3-1): Benedettini (1' st Simoncini); Cesarini (18' st Bonini), Cevoli

(26' st Mazza), Biordi, Brolli; Golinucci, Cervellini; Hirsch, Vitaioli (18' st Zafferani), Tosi

(11' st Della Valle); Rinaldi.
A disp.: Manzaroli, Palazzi, Stefanelli, Tomassini. All.: Manzaroli
Arbitro: Schaerer (Svizzera)
Marcatori: 10', 20' e 5' st Lapadula (I), 14' Ferrari (I), 16' Petagna (I), 3' st Caldara (I),

13' st Politano (I), 20' st aut. Bonini (S)
Ammoniti: -
Espulsi: -

di Stefano Ballerini

Empoli- L'Italia "inonda" il malcapitato San Marino per 8-0 sfiorando la vittoria record del

1948 con il 9-0 inferto agli Usa. Si partiva non bene...benissimo ; il tempo di assestare

posizioni in campo, saggiare la consistenza di San Marino (scarsa)  da 304° "forza del

ranking mondiale,  poi dal 10° al 18° arriva l'uno-due-tre "tamburo" seguito dal poker

da "ultra" Ko smazzato sul verde prato del "Castellani"  dai ragazzi del "Prof" Ventura.

Segnano di testa prima il milanista Lapadula sul cross da destra di Conti, poi raddoppia

il crotonese Ferrari di testa ( una sua specialità) su azione d'angolo poi il 3-0 dell'atalantino

Petagna lesto a mettere dentro un fraseggio azzurro in area di San Marino: gara chiusa a

triplice ...mandata !! Al 18° il bis di Lapadula sull'assist di Berardi: Poker azzurro e parrebbe

poter non essere finita qui.. Che inizio !!

Al 43° LA  GRANDE OCCASIONE PER CHIESA LIBERATO A CENTRO AREA MA

IL SUO DESTRO E' RESPINTA DA UNA GRANDE PARATA DI BENEDETTINI

Il 1° tempo si conclude sul facile "poker" del 4-0, "smazzato" dal poker di Lapadula e

dai "single" di Ferrari e Petagna. Compitino "facile facile", a dopo.

ST: Nella ripresa  3 cambi immediati azzurri: Pellegrini per Baselli Cataldi per Gagliardini,

Falcinelli per Petagna, ed al 48° l'immediato "colore" azzurro del 5-0 con Caldara,

al 50° la sestina azzurra del milanista Lapadula autore di un pregevole tris personale :

6-0 .." e via andare"...Al 10 traversa di Lapadula "vanificata da un off side sul milanista...

Al 14° il delizioso "lob" vincente di Politano che vale il 7-0 azzurro. E andiamoooo !!

Al 18° dentro Caprari per Chiesa

Al 20° il neo entrato Bonini batte il suo portiere Simoncini subentrato a Benedettini

causando l' 8-0 .

Al 78° occasione per Caprari con la bella parata di Simoncini

al 79° Falcinelli sfiora a sua volta il 9-0 anche qui la deviazione di Simoncini

al 86° ancora Falcinelli "ipnotizzato" da Simoncini, ancora Falcinelli, ancora un miracolo

di Simoncini.

Poi la fine: "Ottavina reale" azzurra facile facile con il "materasso" San Marino.

Adesso in campo a Nizza con l'Uruguay per preparare il match delle qualificazioni mondiali

con il Liecthestein ad Udine. Bene il milanista Lapadula scatenato autore di un pregevole tris.

In perenne ricordo di..

Fabio Bardelloni 

Chiara Baglioni 

SALVATORE DI MERCURIO

JE SUIS CHARLIE

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...doveva essere un giorno di festa dove alfine del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare a San Giovanni per dare inizio alla "settimana decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta  apprende come una freccia al cuore che Te ci hai appena lasciati...!! Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro verso Procchio dopo essere andato a trovare la tua fidanzatina. Piove, una pioggerellina uggiosa la prima da 20 giorni a questa parte; in sella alla sua moto "Motard 125 intraprendevi  una strada bagnata viscida "quasi saponata", un asfalto usurato, 13 chilometri da percorrere con attenzione massima...E invece una sbandata, un attimo di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio Bardelloni ci lascia così in una maniera inaspettatamente drammatica. 17 anni speranza dello sport portoferraiese con la "sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila da Allievo, quest'anno facendo autentici passi da gigante arriva a giocare in Serie B , conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto, la convocazione nella Selezione Regionale Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13 convocati finali per il Torneo delle Regioni che conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi delegati ad accompagnarvi settimanalmente tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo, ( con quell'infortunio all'alluce che poteva anche impedirti di vivere questa importante esperienza) ma guadagnandosi la stima dei tecnici della Selezione. Era appena tornato da Perugia dove aveva disputato le 3 partite segnando anche un gol con i 2 realizzati da Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che da sole varrebbero una stagione intera, questa immane tragedia, che pone ovviamente tutto in secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male, mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato" ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica finale, ma importanti per il morale ed il blasone societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri ragazzi nella massima competizione nazionale Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra, quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno"; Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018 di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO COSI'... UN BACIO !!!!.

 

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

 

Login