Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

calcio a 5: il commento della 1° giornata della Serie B; per l'Elba 97 purtroppo brutto rovescio iniziale

Calcio a 5: Serie B Girone C; inizio elbano "traumatizzante" .....

AHI..AHi..AHI..ELBA 97 ABBIAMO RICOMINCIATO COME L'ANNO SCORSO...9-3 IN CASA DELLA POGGIBONSESE !!!

Con la "querelle" Candrian...

Portoferraio- Il girone C della Serie B si apre con quattro vittorie casalinghe, una esterna ed un pareggio. 50 i gol realizzati, tanti, per una media di 8,3 a partita. Una prima giornata che ha visto già fare la voce grossa all'OR Reggio Emilia, grande favorita per la vittoria finale. Tra le toscane hanno vinto in due, Città di Massa e e Poggibonsese, impegnate nei due derby contro Mattagnanese ed Elba. Via Emilia fatale invece per Montecalvoli e Sangiovannese. 

Vittoria ben agevole per la Poggibonsese, che ha superato 9–3 l'Elba. Tutto semplice per i giallorossi, che hanno chiuso il primo tempo avanti 7–3 per poi controllare nella ripresa con altre due reti. In grande spolvero Pellegrino e Giglioli, autori di una tripletta. Per l'Elba un altro pesante ko dopo quelli rimediati in coppa, a cui si aggiunge l'espulsione del bomber Candrian.
Proseguiamo  proprio col  ko dei valdarnesi, sconfitti nettamente per 8–1 dal Reggio Emilia. La squadra di Antonio De Lucia ha retto il primo tempo, terminato 2–0 per i granata, per poi crollare nel secondo. Mattatore dell'incrontro è stato, neanche a dirlo, Giuseppe Ruggiero. Il capocannoniere degli ultimi due campionati ha subito realizzato un poker di reti. Per la Sangio rete della bandiera di Stelloni. Come detto, in Emilia è caduto anche il Montecalvoli,  sconfitto 3–2 dal Bagnolo tra molte recriminazioni. Brutto approccio alla partita da parte dei pisani, che a metà della prima frazione si trovano già sotto 3–0 per i gol di Maretti, Baldini e Fantastico. A questo punto la squadra di Coccia si dà uno scossone e accorcia le distanze con Bartoli, sfiorando più volte la seconda segnatura. Il gol del –1 arriva dopo pochi minuti del secondo tempo, con Pipeschi. A questo punto la partita si trasforma in un assalto alla porta avversaria. Il Montecalvoli ha una doppia chance a 3' dal termine. Sesto fallo, tiro libero ed espulsione di Evandro per proteste. Ma prima Bartoli si fa parare la conclusione dai 10 metri e poi non viene sfruttata la superiorità numerica. 
Esordio con vittoria per il Città di Massa, che davanti al proprio pubblico conquista tre punti nel modo più rocambolesco possibile. I bianconeri partono male e permettono alla Mattagnanese, al ritorno in B dopo un anno di assenza, di portarsi sul 4–1 con doppietta di Righeschi e reti di Bearzi e Nardi. Garzelli inserisce il portiere di movimento già nel primo tempo, chiuso sul 4–2. Nella ripresa gli apuani ribaltono il risultato, portandosi avanti 5–4. I mugellani non ci stanno e pareggiano 5–5. A decidere la gara è una rete di Alessandro Lazzini, che determina il 6–5 finale. Da segnalare l'esordio in B da sogno per Leonardo Bandinelli, tripletta, così come il solito, puntuale, Righeschi. 
L'unica vittoria in trasferta è stata quella ottenuta dal Sant'Agata sul campo del Cesena. Un derby emiliano–romagnolo molto equilibrato, che i biancorossi di mister Greco hanno vinto per 2–1 grazie ai gol di Cascella e Quaquarelli. A nulla è servito per i bianconeri il gol di Gardelli. Chiudiamo con il solo pareggio di questa prima giornata, maturato tra due matricole Athletic Chiavari e Pro Patria. I liguri hanno compiuto una grande rimonta nel secondo tempo, dopo essere andati all'intervallo sotto 4–1. Nella ripresa stesso parziale ma con protagonisti invertiti, per il 5–5 finale. Per il Chiavari bella doppietta di Ottina, tra i modenesi poker di Secchieri, che condivide con Ruggiero il primo posto nella classifica marcatori.

In perenne ricordo di..

Fabio Bardelloni 

Chiara Baglioni 

SALVATORE DI MERCURIO

JE SUIS CHARLIE

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...doveva essere un giorno di festa dove alfine del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare a San Giovanni per dare inizio alla "settimana decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta  apprende come una freccia al cuore che Te ci hai appena lasciati...!! Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro verso Procchio dopo essere andato a trovare la tua fidanzatina. Piove, una pioggerellina uggiosa la prima da 20 giorni a questa parte; in sella alla sua moto "Motard 125 intraprendevi  una strada bagnata viscida "quasi saponata", un asfalto usurato, 13 chilometri da percorrere con attenzione massima...E invece una sbandata, un attimo di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio Bardelloni ci lascia così in una maniera inaspettatamente drammatica. 17 anni speranza dello sport portoferraiese con la "sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila da Allievo, quest'anno facendo autentici passi da gigante arriva a giocare in Serie B , conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto, la convocazione nella Selezione Regionale Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13 convocati finali per il Torneo delle Regioni che conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi delegati ad accompagnarvi settimanalmente tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo, ( con quell'infortunio all'alluce che poteva anche impedirti di vivere questa importante esperienza) ma guadagnandosi la stima dei tecnici della Selezione. Era appena tornato da Perugia dove aveva disputato le 3 partite segnando anche un gol con i 2 realizzati da Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che da sole varrebbero una stagione intera, questa immane tragedia, che pone ovviamente tutto in secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male, mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato" ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica finale, ma importanti per il morale ed il blasone societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri ragazzi nella massima competizione nazionale Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra, quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno"; Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018 di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO COSI'... UN BACIO !!!!.

 

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

 

Login