Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

News - Sport Live Elba

Calcio a 5: Un Elba 97 da.. "Siamo una squadra fantastica...siamo fortissimi..!!"

Calcio a 5: a Portoferraio sta nascendo una squadra fortissima:

CANDRIAN PER L'ATTACCO,  TORISI PER CENTROCAMPO, RISCATTATO PORTOGHESE, "LA CILIEGINA" GUIDO BUCCI ED UN TERZO PORTIERE DAMIANO BOGGIO

Le conferme di D'Alessio, Piccirillo, Iavita, Brundu, Vinci, Costa, Zamboni, Gatto, Anselmi, Baciu, Capocchi, Scordino

Sabato 28 a Procchio prima di Ale & Franz, la presentazione della Borsa di Studio intitolata a Fabio Bardelloni.

Salvatore Candrian

Portoferraio :" Siamo una squadra fortissima...."..Eh si !! l'Elba 97 "raddoppia" in attesa dell'esito della domanda di ripescaggio in Serie B. Il "meravoglioso" DS Mauro del Bono sta davvero stupendo tutto e tutti. Dopo aver portato a termine il "corteggiamento" a Salvatore Candrian che tornerà a guidare l'attacco dell'Elba 97, Del Bono ha "blindato" la porta con  Nicola Zamboni  che vedrà in Damiano Boggio il suo fido secondo andando  a schierare un duo davvero di prim'ordine dopo la "dolorosissima" partenza di Paolino "Sotto capo" Criscuolo che è stato trasferito. 

Ma non solo; "la cilieg...iona" sulla torta è Guido Bucci uno scattante "ragazzo" del 1983 35 anni nato all'Elba  con presenze nella Pistoiese, Mantova, Brindisi, Perugia un ultimo anno nel Venturina in Serie D che dopo diversi anni di inattività accetta la scommessa rimettendosi in gioco, bravo il nostro Alessio Vittorini che ha "lavorato di fino" per convincerlo a tornare a giocare "possibilmente ed augurabilmente" in Serie B nell'Elba 97.

Rinforzato il centrocampo con Stefano Torisi

Ma il "bello" è la conferma di tutti gli altri ragazzi: D'Alessio, Piccirillo, Iavita, Brundu, Vinci ( che sta accellerando la ripresa dopo l'intervento al menisco) , Costa, Zamboni, Gatto, Anselmi, Baciu, Capocchi, Scordin, tutti ancora uniti nel ricordo di Fabio Bardelloni , pronti nel caso del tanto atteso ripescaggio a far cambiare volto e marcia al Team di Andrea Linaldeddu e della nuova Presidentessa Valentina Frau.

ULTIM'ORA: Preso anche un altro portiere: Damiano Boggio !!

Adesso dunque non resta che attendere. Poi faremo se tutto va bene una Festa straordinaria.

Sabato 28 durante la Festa ai Giardini di Procchio prima dello spettacolo di Ale & Franz, presentazione , insieme al Comune di Marciana, della Borsa di Studio intitolata alla memoria di Fabio Bardelloni:"Nella Vita, nella Scuola, nello Sport ".

E se sarà arrivata la notizia ufficiale sarà davvero una grandissima serata.

 

Calcio a 5: a Prato nei "TOSCANA FUTSAL AWARDS 2018" premio alla memoria per Fabio Bardelloni, Gatto 5° miglior giocatore allievo, Vinci al 2° posto under 19,

Calcio a 5:  ieri sera a Prato consegnati i Toscana Futsal Awards 2018. Elba 97 "sugli scudi"

UN PREMIO ALLA MEMORIA PER FABIO BARDELLONI ( 3°MIGLIOR GIOCATORE TRA GLI ALLIEVI)

LUCA VINCI AL 2° POSTO NEGLI UNDER 19

IVAN GATTO 5° TRA GLI ALLIEVI


Prato- Che bellissima serata ieri sera in occasione della premiazione dei TOSCANA FUTSAL AWARDS 2018.

L'Elba 97 ( in attesa di un possibile ripescaggio in Serie B), rappresentata dalla neo Presidetessa Valentina Frau  Andrea Linaldeddu, con Stefano Bardelloni il Babbo e gli stessi Luca Vinci e Ivan Gatto ( nella foto) si è vista porre " al proscenio" ricevendo un bellissimo attestato alla memoria di Fabio Bardelloni ( scomparso tragicamente il 1° Maggio scorso) giudicato il 3° Miglior Allievo del campionato di pertinenza. Un grandissimo riconoscimento, salutato da un commovente fragoroso lungo applauso " da tutti in piedi" che verrà presentato agli sportivi elbani sabato 28 Luglio a Procchio, prima dello spettacolo di Ale & Franz ai Giardini, alla presentazione della Borsa di Studio istituita a suo ricordo:" Nella vita nella scuola, nello sport".

Ma non solo: Luca Vinci si conferma ai vertici: 2° miglior giocatore del campionato Under 19.

Ivan Gatto invece fa "da buon ottimo scudiere" a Fabio Bardelloni finendo 5° miglio giocatore del Campionato Allievi.

Una Pol. Elba 97 dunque grande...grandissima che sta stupendo tutto il mondo del Calcio a 5 a tutti i livelli, in attesa di un riscontro "positivo" dopo aver fatto domanda di ripescaggio in Serie B nei termini prefissi.

DA PRATO NICOLA GIANNATTASIO Palla al centro .org

 

Il giorno dopo la serata dei Toscana Futsal Awards rappresenta sempre il momento del bilancio e dell'autocritica.
Tornavamo dopo un anno di stop, in una nuova location, con nuovi automatismi da trovare. Non tutto è quindi riuscito alla perfezione e di questo, ovviamente, ne siamo consapevoli e siamo già al lavoro per pensare a come migliorarci nell'edizione 2019.
Un grosso aiuto non ci è stato fornito dalle previsioni meteo, portandoci a ritardare l'inizio della serata e "ingolfando" il buffet. Abbiamo cercato di recuperare in corso d'opera e speriamo alla fine che sia stata comunque una bella serata per tutti. Ci tengo a ringraziare tutto lo staff dell'EstraForum, con il testa il presidente Apicella, per la disponibilità e per averci aiutato quando eravamo "in mezzo al guado" a causa della pioggia.
Veniamo poi a quello che, come sempre, è il clou della serata, le premiazioni. Ci sono state conferme, sorprese, delusioni per qualcuno e successi inaspettati per altri. E' il bello e il brutto degli Awards. Si può essere d'accordo o meno, ma il principio "democratico" resta.
Per quanto mi riguarda la vittoria più bella è essere riuscito a radunare per una sera quasi 300 persone che durante la stagione agonistica si affrontano da avversari. Le foto del pubblico di fronte al palco rappresentano quello che siamo. Un movimento vivo, che ha voglia di vivere il calcio a 5.
E' stata una serata bellissima e meravigliosa anche nella sua enorme tristezza. Una serata che ci ha consentito di ricordare due ragazzi che non sono più con noi fisicamente, ma che lo sono e lo saranno sempre nei nostri cuori.
A Fabio e Daria, entrati nella Hall o Fame del Calcio a 5 toscano insieme a due leggende quali Andrea Bearzi e Cristian Busato è stata dedicata questa edizione 2018 dei Toscana Futsal Awards.
L'applauso che gli abbiamo riservato ieri sera è stato qualcosa che ci resterà per sempre dentro.

Un ringraziamento personale va poi a chi ieri si è fatto in quattro per aiutarmi: mio fratello Andrea, i miei genitori, colei che non so come faccia a sopportarmi nei giorni prima dell'evento, Letizia. E poi Piter, Lorenzo, Roberto, la leggenda Pier Paolo Fognani. All'amico Simone, che ha fatto di tutto e di più per esserci. Grazie alla Midland GS e Luca Marè, da anni al nostro fianco, e all'Agla. Un caro ricordo a Fabio Bardelloni cui è andato un giusto ricordo alla sua memoria.
Un grazie particolare, infine, a chi ha trovato il coraggio di salire sul palco con il groppo in gola per premiare un'amica che non c'è più.

 

Calcio a 5: Un primo bilancio in casa Pol. Elba 97: un ringraziamento a Paolo Criscuolo

E' tempo di un primo bilancio in casa Pol. Elba 97

 DOPO TANTI ANNI CI LASCIA IL "SOTTO CAPO" PAOLO CRISCUOLO

Trovato l'accordo per una collaborazione  a 3 nella Sezione Volley con Elba Volley ed Elba Rekord  per cercare la risalita sia in D che poi in Serie C.

 Paolo Criscuolo a destra in allenamento con Zamboni

Portoferraio- Tempo di bilanci in casa della Polisportiva Elba '97, con il Direttore Generale Mauro Del Bono, di cui riportiamo le parole di seguito, che traccia un bilancio della stagione appena conclusa con una retrocessione tribolata, inflitta solamente dopo il ricorso vittorioso del La Torre Bergamo per l'impiego nel match di andata dei playout (vinto in realtà dagli isolani per 6 a 3) di alcuni minori senza la necessaria autorizzazione medica. Il Direttore annuncia poi l'invio dell'incartamento alla Federcalcio relativo alla domanda di ripescaggio in Serie B pur con l'attuale incertezza relativa al campionato al cui parteciperà la prima squadra il prossimo anno ( le prime risposte dopo il 12 di Luglio) confermando però la volontà della società di impegnarsi fortemente come le stagioni scorse. In conclusione Del Bono rende nota la necessaria partenza per motivi di lavoro, dopo ben otto stagioni in maglia elbana, di Paolo Criscuolo, portiere classe '84 ed allenatore per tre stagioni delle formazioni giovanili della società (Giovanissimi, Allievi ed infine Under 19).

 "È calato il sipario su una stagione per noi memorabile. Disputare un campionato di Serie B per una realtà come la nostra è stato un evento straordinario. Confrontarsi con società che da anni disputano tali campionati è stato molto bello e importante. Ha permesso di far crescere in maniera esponenziale i nostri giovani (non ci dimentichiamo che abbiamo giocato con ragazzi del 2000/01/02) a cui hanno fatto da balia i senatori Criscuolo, Zamboni, Piccirillo, D'Alessio e Vinci (98), tutti italiani e prodotti del nostro vivaio. Un banale certificato medico non inviato certamente non fermerà la nostra voglia di crescere e di migliorarci.  Siamo retrocessi per aver fatto giocare un ragazzo troppo giovane, non un brasiliano squalificato o uno spagnolo non tesserato . Chi si è salvato con un ricorso dopo aver perso sia all'andata che al ritorno non deve certamente andare fiero ... anzi! Purtroppo ho sbagliato e i ragazzi hanno pagato a caro prezzo, chiedo loro ancora scusa per un errore che mai mi perdonero'. Comunque andremo avanti più forti di prima qualunque campionato disputeremo, consapevoli di fare un lavoro impressionante che ci porterà il prossimo anno a essere presenti in tutti i campionati (in due addirittura con due squadre). Finisco con una nota dolente. Dopo tanti anni di militanza Paolo Criscuolo (mister, giocatore, dirigente e colonna portante dell'intera polisportiva) ci lascerà, dovendo trasferirsi per motivi di lavoro. Su Paolo ci sarebbe da scrivere un libro ma il groppo in gola e gli occhi velati dalle lacrime me lo impediscono. GRAZIE per tutto quello che hai fatto, auguri per quello che andrai a fare e che la fortuna ti assista sempre perché lo meriti. Ciao, sarai sempre nei nostri cuori."

Da non dimenticare l'immane tragedia abbattutasi il 1° maggio con l'incidente mortale per Fabio Bardelloni strappatoci precocemente pochi giorni dopo essersi guadagnato e disputato il Torneo Nazionale delle Regioni in Umbria.

Dalla Redazione- Di bello per concludere, l'avvio in tempi rapidi dell'accordo di collaborazione tra l'Elba 97, L'Elba Volley e l'Elba Rekord per ciò che riguarda la Sezione Volley che sulla scia di una cena organizzata due anni fa dal sottoscritto  Consigliere/Sponsor Stefano Ballerini ( Elbasport.com) ha portato a termine l'accordo e la possibilità di formare le squadre miste più forti nei vari campionati, con la possibilità di cercare immediata risalita-promozione in Serie D sin dal prossimo campionato, ridando poi la caccia al riposizionamento in Serie C.

Calcio a 5: "Colpacci" dell'Elba 97: Salvatore Candrian torna all'Elba 97 che aspetta il ripescaggio in Serie B !!!!!

Calcio a 5: Avevamo mandato un "messaggio premonitore"....

ECCOLO: "COLPACCI" DELL'ELBA 97: SALVATORE CANDRIAN TORNA ALL'ELBA 97; CHE ASPETTA L'UFFICIALIZZAZIONE DEL RIPESCAGGIO IN SERIE B !!!!

Candrian-D'Alessio-Vinci trio d'attacco da "favola".