Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

News - Sport Live Elba

Calcio CONIFA: I PROSSIMI EUROPEI A CIPRO: La Nazionale elbana parteciperà ad una "Poule" di 20 squadre

 

Cipro del nord è stata annunciata come sede della CONIFA European Football Cup 2023, la Repubblica Turca di Cipro del Nord ospiterà il prossimo anno il Campionato Europeo CONIFA.
Dodici squadre provenienti da nazioni e territori politicamente non riconosciuti in Europa si sfideranno per il diritto di alzare il trofeo.

Il torneo è organizzato dalla Confederazione delle Federazioni Indipendenti di Calcio, in breve CONIFA. Serve come alternativa alla FIFA, che ammette solo le federazioni calcistiche dei paesi riconosciute dalle Nazioni Unite.

Secondo fonti di Cipro del Nord, la Coppa Europea CONIFA si svolgerà dal 3 all'11 giugno 2023. La nazione ospitante, Cipro del Nord, si qualifica automaticamente. Le restanti 11 squadre del torneo proverranno da questo pool di 20 squadre:

Abkhazia, Artsakh, Canton Ticino FA, Chameria, Cornovaglia, Isola d'Elba, Ellan Vannin, Kárpátalja, Occitania, Padania, Raetia, Popolo Rom, Sapmi, Sardegna, Sicilia, Ossezia Meridionale, Terra di Székely, REGNO DELLE DUE SICILIE, Armenia occidentale e Yorkshire.

La CONIFA rappresenta più di 730 milioni di persone in tutto il mondo" ed è "onorata di questo enorme riconoscimento".

I turco-ciprioti sperano di alzare il trofeo l'anno prossimo, essendosi avvicinati due volte. Sono stati finalisti nell'ultimo torneo Europeo  nel 2017, che hanno ospitato, quando hanno perso contro Padania FA ai rigori.

Anche la squadra di Cipro del Nord ha preso l'argento nel 2018, quando è arrivata seconda contro l'Abkhazia alla Coppa del Mondo CONIFA a Londra. La squadra ha giocato davanti a un pubblico di 2.500 spettatori all'Enfield Stadium, dove ha perso di nuovo sui rigori.

la TRNC assume l'organizzazione dei Campionati Europei dai francesi, che l'anno scorso avrebbero dovuto ospitare il torneo a Nizza. Tuttavia, l'Europeo è stato rinviato a causa della pandemia di coronavirus.

Calcio:2° categoria Gir.C Pareggiano le "nostre" elbane.

Calcio: la 2° giornata del Campionato di 2° categoria Gir. C

PAREGGIANO LE ELBANE

"Pirotecnico" 3-3 tra Marciana e Porto Azzurro; l'Audace Isola Elba pareggia in casa col Montieri 2-2

MARCIANA MARINA-PORTO AZZURRO 3-3

Santangelo, Mazzei Fed (Rigore), Nardi; Santangelo, Portoghese, Pacini ;

Nardi nel 1° tempo sbaglia un rigore (palo)

Audace Isola Elba 2-2 Montieri

  • Galerotti Mura Salusti Salusti

 

Livorno9 0-3 U.s. Montenero

Portuale 1-1 Salivoli

Ribolla - Vada..NP SOSPESA

Riotorto 3-2Carli Salviano

Rosignano 5-1 Etruschi Livorno

Suvereto 1-1 La Cantera Gabbro
 
CLASSIFICA 

 PGVNPGFGSD
U.s. Montenero
6 2 2 0 0 4 0 4
Rosignano
6 2 2 0 0 7 2 5
Salivoli
4 2 1 1 0 3 2 1
Vada
3 1 1 0 0 1 0 1
Carli Salviano
3 2 1 0 1 4 3 1
Livorno9
3 2 1 0 1 3 3 0
Riotorto
3 2 1 0 1 3 3 0
La Cantera gabbro
2 2 0 2 0 2 2 0
Portuale
2 2 0 2 0 2 2 0
Porto Azzurro
2 2 0 2 0 4 4 0
Ribolla
1 1 0 1 0 1 1 0
Audace Isola elba
1 2 0 1 1 2 3 -1
Suvereto
1 2 0 1 1 1 3 -2
Montieri
1 2 0 1 1 3 4 -1
Marciana Marina
1 2 0 1 1 4 5 -1
Etruschi Livorno
0 2 0 0 2 1 8 -7
 

Calcio: 2° categoria Gir.C subito un "Derbissimo" Marciana Marina-Porto Azzurro finale 3-3

Calcio: 2° giornata Campionato 2° Categoria Gir.Cil 1° derby stagionale elbano arriva subito

MARCIANA MARINA-PORTO AZZURRO FINALE "PIROTECNICO" 3-3 !!

2-0 Marinese; poi il 3-1, ma in entrambe le occasioni il Porto Azzurro pur terminando in 9 reagiva bene.


 

 

MARCIANA:
Torisi, Bettini, Pisani, Bacigalupi (77° Galli) , MazzeiFed., Arnaldi (st Costa) , Mazzei Ric. (66° Vitiello) , Barsalini ( 77° Morello), Bianchi, Battani, Santangelo.A Disp: Pisani Em., Costa, Galli, Coltelli,Teggi Fed.,Teggi Stefano, Vitiello, Morello.All.Mazzei Matteo

PORTO AZZURRO:Benini, Allori, Giusti (st Marsilio) , Pilleri, Mazzei Gabriele , Galli (st Pacini) , Bellissimo (st Papini) , Badalucchi, Portoghese (st Barbadori) , Nardi (st Spiezia) , Cafiero.  A Disposizione: Bottoni, Culpo, Falorni, Marsilio, Pacini, Papini, Barbadori, Spiezia. All.Fratti
Arbitro: Marronchelli di Pisa

di Stefano Ballerini

Presente l'allenatore della Nazionale elbana Denis Dejan

Rete: 8° Santangelo  35° Fed.Mazzei (Rig)44° Nardi  50° Santangelo 52° Portoghese : 72° Pacini

SECONDO  TEMPO con gli stessi 22...

Marciana Marina: Una gara che pareva "spaccata" in 2 tronconi: 2-0 Marciana poi 3-1 Marciana viene recuperata bravamente da un Porto Azzurro mai domo che porta a casa un 3-3 con qualche piccolo rimpianto terminado la cotesa in 9 per le espulsioni di Badalucchi e Mazzei.

1-0 subitaneo marinese con Santangelo (8°) Il Porto Azzurro aveva l'occasionissima per pareggiare, ma Nardi sprecava un rigore colpendo la base del palo destro di Torisi. Il "vecchio ma sempre verdetto" si paventava ancora:gol sbagliato ..gol subito. Il Marciana raddoppiava  con Federico Mazzei a trasformare un rigore. 2-0. Ma il primo tempo vedeva il Porto Azzurro a provare a rimettersi "in bazzica" Al 44° Nardi siglava il 2-1"rifacendosi" del penalty mancato. Nella ripresa il Marciana trovava il 3-1 con Santangelo a segnarsi doppietta. pareva richiusa..Ma i "vaporini" non ci stavano. Portoghese rilanciava le ambizioni del Porto Azzurro siglando quasisubito il 3-2. Fratti intravedeva e vedeva"lungo" Dentro un attacco a tutto...vapore e Pacini sventagliava nel gol del 3-3 il pareggio vaporino. I ragazzi di Porto Azzurro avevano 2 buone occasioni per ribaltarsela, ma Torisi vedeva 2 tiri uno a lato di pochissimo,l'altro murato in extremiss. Nel finalissimo dei 4 di recupero occasionissima per Battani a sinistra che aspettava un "centesimo" di più per il diagonale.. venendo murato in extremiss in angolo. Finiva li: bellissimo pareggio 3-3 tra Marciana e PortoAzzurro.

94° esaurito il recupero finisce qui: "Pirotecnico" 3-3

93° Bianchiva giu' in area...nulla !!

92° Occasionissima sprecata da sinistra da Battani anticipato in extremiss..

Concessi 4 di recupero ...

90° Uscita al limite di Benini

89° Barbadori fermato in "off side" ??

88°Occasione per Barbadori murato in extremiss davanti a Torisi

86° Costa per Arnaldi

85° la sventola da sinistra di Papini a sfiorare il palo sinistro di Torisi fermo..

84° Cross da destra di Bettini colpo di testa alto di Bianchi

82° dentro anche Barbadori (x Portoghese)  e Spiezia (x Nardi)  x l'assalto finale Porto Azzurro

80° 2 buone occasioni Marciana prima da sinistra con una mischia sottomisura poi da destra la gittata alta di Santangelo

77 dentro Galli per Bacigalupi; e Morello per Barsalini

75° Arremba Papini da sinistra angolo senza sviluppi palla controllata daTorisi

72° il pareggio del Porto Azzurro: bolide vincente di Pacini a battere Torisi: 3-3

dentro Vitiello per Ric.Mazzei-  Santangelo murato in area 

65° cross da sinistra di Bacigalupi angolo Marciana da sinistra palla svirgolata da Barsalini

64° Ammonito Pisani

Animi tesi volano falli di quà e di là...

55° Traversa di Ric.Mazzei poi pallone sul fondo..

54°  Bellissimo esce (per Pacini)

dentro anche Marsilio per Giusti e Pacini..per Galli.

52° 3-2: Portoghese rilancia il Porto Azzurro: 3-2

51° Mazzei Gabr bolide da sinistra..

50 dentro Papini x Mazzei Gabr;

5° GOLLISSIMO sbagliato dal Marciana ma subito dopo triplicava Santangelo scartando in uscita Benini 3-1

3° Fermato in off side al limite marinese Portoghese, sull'uscita di Torisi.

1° bella giocata di Bellissimo a destra ribattuto sul limite destro..

------------------------------------------------------------------------------------------------

Finisce il 1°tempo: Marciana avanti2-1.

47° Punizione di Pilleri dadestrarespinta di testa da Battani poi  botta rimediata da Ric.Mazzei a terra..gioco sospeso..

46° Gol annullato a Portoghese per off-side

45° dal limite Badalucchi sfiora il 2-2 gittata che lambisce il palo "basso" a destra di Torisi "gelato".

44° il Porto Azzurro dimezza con il gol sotto-misura girata in gol di Nardi che si rifà del rigore sprecato 2-1

43° Ammonito Santangelo

41° Punizione Marciana da destra di Battani che trova al limite Bacigalupi: destro mirato Benini lo mette in angolo..nasce angolo trovato da Bianchi testa di Battani presa alta di Benini

35° Rigore Marciana per fallo su Bianchi lo realizza Fed.Mazzei: 2-0 Marciana

30° Bolide su punizione "dritto per dritto"di Arnaldi bloccato da Benini in 2 tempi.

29° Tiro cross insidioso da sinistra di Fed.Mazzei che per poco non centra l'angolo sinistro di Benini..."preoccupatino.."

26° Portoghese da destra...salva tutto Pisani davanti a Torisi.

25° da Battani a Barsalini botta dai 25 metri: si distende a terra Benini

24° girata dal limite di Nardi  palla a lato

20° Pallonetto dal limite di Bacigalupi controllato sulla linea da Benini

18° Scatto a destra di Bianchi che va di diagonale che lambisce il palo destro di Benini ..battuto.

 17° Marciana che sciupa un break non è servito a destra Ric.Mazzei, ma a sinistra Giusti che dal limite "telefona" a Benini

16° Bel lancio per Portoghese che sciupa tutto con un controllo precario di tacco..

15° Nardi per Badalucchi  beccato in off side

14 Calcio di rigore "netto" per il Porto Azzurro lo tira Nardi: palo e palla allontanata..!!

12° da rimessa laterale da destra Porto Azzurro il colpo di testa debole di Portoghese controllato da Torisi.

 11° Torisi in uscita anticipa Portoghese

9° GOL MARCIANAAA SCATTO IN SOLITARIO DI SANTANGELO CHE DA ENTRO l'AREA TRAFIGGE BENINI:1-0 MARCIANA !!

fallo su Giusti..non ravvisato dall'arbitro..

1.30" da una punizione Porto Azzurro, scatto a destra di Bellissimo pass in mezzo dove Portoghese è anticipato al limite..

Porto Azzurro alla battuta in completo rosso da destra a sinistra..partiti

PRIMO TEMPO

La Galleria Fotografica del 34° Storico Elba

34° Rallye Storico Elba: la nostra gallery Fotografica

Grazie ad ACI LIVORNO 

LE PREMIAZIONI

 

 

 

Terminato il 34° Rallye Elba Storico: l'hanno vinto Lombardo-Consiglio; a Cavo vincono Salvini-Tagliaferri

Terminato sotto la pioggia il 34° Rallye Storico Elba

VINCONO LOMBARDO-CONSIGLIO; A CAVO RIVINCONO SALVINI-TAGLIAFERRI

 

di Stefano Ballerini

LA VOLATONA FINALE

Doppio scratch di Lombardo-Consiglio (Porsche 911 RS) su PS8 e PS9
Volata finale del 34° Rallye Elba Storico che vede in testa Lombardo-Consiglio su Porsche 911 RS, vincitori di entrambe le prove "Innamorata" e "Volterraio-Cavo".
Image

Ancora una volta, è Angelo Lombardo su Porsche 911 RS, navigato da Roberto Consiglio, a siglare il miglior crono nelle due prove speciali di "Innamorata" e "Volterraio-Cavo" nella seconda parte di giornata. Il pilota di Cefalù mette il sigillo sulla piazza d'onore assoluta e di 2°Raggruppamento con un tempo complessivo di 1:23'21.1. Ad inseguire l'equipaggio della RO Racing è sempre l'altra Porsche di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri (+56.8), che nella PS9 si sono piazzati alle spalle di Lombardo a soli 0.8. Chiude il podio provvisorio la Porsche 911 SC di 3°Raggruppamento di Natale Mannino e Giacomo Giannone (+4'41.6).

Quarto crono per Sergio Emanuele Farris (+6'21.2), al volante della Porsche 911 SC con Giuseppe Pirisinu alle note, attualmente in testa al 4°Raggruppamento, mentre completano la classifica dei primi cinque la vettura gemella di Lucio Da Zanche (+7'55.1), navigato da Paolo Lizzi, che ha messo la firma sul secondo miglior tempo della PS8 "Innamorata" e della "Volterraio-Cavo".

POI A CAVO Lombardi-Cosiglio andavano “di comporto” non volendo rischiare assolutamente nulla con le strade”visciducchie” per un ultimo scroscio di pioggia. Ne approfittavano Salvini Tagliaferri per vincersi la loro 2° speciale questa edizione “limucchiando” di qualche secondo il loro …2° posto finale.3° Marino-Mannoe dopo che il Rallye aveva perso nei tratti finali Riolo Floris.

DA ACI LIVORNO

 

Lombardo-Consiglio, Porsche 911 RS, vincono il XXXIV Rallye Elba Storico e sono campioni italiani 2°Raggruppamento

L'equipaggio della Ro Racing festeggia lo scudetto in 2°Raggruppamento con una gara d'anticipo.Podio sull'isola d'Elba completato da Salvini-Tagliaferri su Porsche 911 RS. Successo per Mannino - Giannone su Porsche 911 SC, terzo assoluto e primo nel 3°raggruppamento. Vittoria nel "primo” per Giuliani-Sora su Lancia Fulvia HF 1.3.
Image

Capoliveri (LI), sabato 24 settembre 2022 - Si conclude una 34esima edizione come sempre da record al Rallye Elba Storico decretando Angelo Lombardo e Roberto Consiglio su Porsche 911 RS, vincitori assoluti sia nel settimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, sia nel round del FIA European Historic Rally Championship.

Prima vittoria sull’isola per l’equipaggio della Ro Racing che con questo risultato ha centrato l’obiettivo prefissato: lo scudetto italiano del 2°Raggruppamento con una gara di anticipo. Un copione in parte già scritto nella prima tappa, ma che si è concretizzato in Tappa 2 con Lombardo che ha messo in riga tutti in 1:37'40.5, vincendo le cinque prove compresa la lunga “Volterraio-Cavo”, cinque in totale i suoi scratch su dieci - e distanziandosi definitivamente dagli avversari più accreditati, Alberto Salvini e Totò Riolo.

Il primo, vincitore assoluto delle ultime tre edizioni all’Elba, insieme a Davide Tagliaferri, ha cercato di attaccare anche stavolta, ma si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio, tricolore ed europeo, sulla verde Porsche 911 RS della Scuderia Palladio Historic chiudendo a + 55.1 dai primi e aggiudicandosi lo scratch finale sull’ultima prova “Bagnaia-Cavo” in 14'17.7, con Lombardo a +1.7.

Epilogo diverso per il veloce Totò Riolo insieme ad Alessandro Floris con la sua Subaru Legacy. Alla sua ventesima partecipazione all’Elba, il pilota di Cerda con i colori della Targa Racing Club/Cst Sport quando era terzo e primo del 4°Raggruppamento, in lotta per la piazza d’argento, è stato costretto a dare forfait per una noia elettrica al termine della prova lunga di “Volterraio-Cavo”.

A completare il podio toscano, dunque ci hanno pensato Natale Mannino e Giacomo Giannone, altri alfieri della scuderia Ro Racing su Porsche 911 SC (+5’18.7). Per il duo palermitano è stata un'altra bella soddisfazione con il successo nel 3°Ragguppamento e nella Categoria 3 della gara europea.

Image

L’arrivo della pioggia tanto preannunciato ha accompagnato gli equipaggi sull’isola elbana nella fase pomeridiana di Tappa 2, proprio nelle battute finali, ma non ha inciso sul risultato finale. Alle spalle dei primi tre portano al traguardo diversi protagonisti del CIRAS. Recupera terreno e conclude quarto Ermanno Sordi su Porsche 911 SCRS, navigato da Maurizio Barone (+8’00.8), davanti alla Porsche 911 RS di Lucio Da Zanche (+8’15.2). Il pilota di Bormio rientrato dopo l’out in Tappa 1 è stato autore di ottimi tempi in prova sulla Porsche 911 RS di 2°Raggruppamento divisa con Paolo Lizzi e ha concluso la trasferta in quinta posizione, davanti alla BMW M3 di Giovanni Mori e Michele Frosini (+8’19.2), equipaggio che si guadagna il secondo posto tra le vetture del 4°Raggruppamento.

Conclude sesto assoluto Sergio Farris (+9'24.9). Il pilota sardo navigato da Giuseppe Pirisinu sulla Porsche 911 sempre della Ro Racing al debutto sulle prove toscane ha ottenuto il terzo posto nel 4°Raggruppamento. Scivolato in classifica dopo l’ultima prova, la “Bagnaia-Cavo”, per un problema allo sterzo che ha portato l’equipaggio a perdere terreno nelle ultime fasi della gara elbana. Soddisfazione e ottavo piazzamento per Maurizio Pagella (+9'41.9), al volante della Porsche 911 SC del “quarto” con Francesco Zambelli sul sedile di destra. Completano la classifica dei primi dieci l’equipaggio su Opel Ascona 400 di Tiziano Nerobutto (+9’46.0) e Franco Battisti, in piazza d’argento nel 3°Raggruppamento alle spalle di Mannino, e la Ford Escort RS 1800 con al volante Valter Anziliero e Asia Anziliero (+10'02.8) alle note. Una classifica per le posizioni sotto il podio che sono cambiate sugli ultimi chilometri.

Nei duelli riservati al 1°Raggruppamento successo per Massimo Giuliani e Claudia Sora su Lancia Fulvia HF 1.3. Secondo l’equipaggio formato da Fabrizio Pardi e Anna Canale a bordo della vettura gemella, mentre ad aggiudicarsi la piazza di bronzo di raggruppamento è la Porsche 911 S di Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi. Epilogo sfortunato, invece, per Giuseppe Marcello Pollara e Michele Chionzini rimasti al comando sin dalla prima tappa con la loro BMW 2002 TI fino agli ultimi 18,44 chilometri della “Bagnaia-Cavo”, dove sono stati costretti a ritirarsi.

Image

Ottima prestazione per Erwin Keller con Dominique Juplé su BMW M3 in evidenza nella quarta categoria della gara europea.

Tra le corse al XXXIV Rallye Elba Storico doppia gara anche per il Trofeo A112 ha visto il doppio successo in gara 1 e 2 dell’aretino Ivo Droandi, in coppia con Fornasiero, davanti a Maurizio Cochis e Milva Manganone. Salgono sul terzo gradino del podio Nicola Tonetti e Giovanni Guerzoni.

Ora il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2022 si porterà verso l’ultimo appuntamento stagionale al Sanremo Storico, in programma per il 15-16 ottobre, dove si deciderà la classifica assoluta.

 

Classifica dell' ultima speciale Bagnaia-Cavo Nascondi
P. N. Pilota Rg/Gr/Pe/Cl Tempo Dist.
1. 29

Porsche 911 RS

2/4/>2000

14'17.7  
2. 31

Porsche 911 RS

2/4/>2000

14'19.4 1.7
3. 34

Porsche 911 RS

2/4/>2000

14'39.5 21.8
4. 37

Porsche 911 SC

3/4/>2000

14'56.5 38.8
5. 117

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

15'00.3 42.6
6. 102

Opel Ascona 400

3/4/>2000

15'10.5 52.8
7. 104

Porsche 911 SC RS

4/B/J1/>1600

15'10.7 53.0
8. 141

Opel Kadett E GSI 16V

4/A/J2/2000

15'16.4 58.7
9. 106

Ford Sierra RS Cosworth

4/A/J2/>2000

15'22.0 1'04.3
10. 121

Porsche 911 RS

2/1&3/>1600

15'25.4 1'07.7
11. 108

BMW M3

4/A/J2/>2000

15'25.7 1'08.0
12. 111

Volkswagen Golf GTI

3/2/1600

15'26.1 1'08.4
13. 41

Porsche 911 SC

4/B/J1/>1600

15'26.9 1'09.2
14. 101

Porsche 911 SC

3/4/>2000

15'29.3 1'11.6
15. 115

Ford Escort RS 1800

2/2/2000

15'30.1 1'12.4
16. 105

Porsche 911 RS

2/4/>2000

15'30.1 1'12.4
17. 123

Peugeot 205 GTI

4/A/J2/1600

15'31.2 1'13.5
18. 148

Fiat 128 Coupe

2/2/1600

15'40.5 1'22.8
19. 118

Opel Ascona B

3/2/2000

16'01.6 1'43.9
20. 114

BMW M3

4/A/J2/>2000

16'05.4 1'47.7
21. 157

Lancia Fulvia Hf 1.3

1/U/1300

16'07.5 1'49.8
22. 107

Porsche 911 SC

3/4/>2000

16'11.5 1'53.8
23. 127

Opel Corsa GSI

4/A/J2/1600

16'13.7 1'56.0
24. 132

Opel Ascona B 2.0

3/2/2000

16'14.9 1'57.2
25. 136

Fiat Ritmo 130 Abarth

4/A/J2/2000

16'15.6 1'57.9
26. 23

Porsche 911 S

1/U/>1600

16'19.0 2'01.3
27. 109

Porsche 911 RS

2/4/>2000

16'20.7 2'03.0
28. 156

Lancia Fulvia Hf 1.3

1/U/1300

16'22.6 2'04.9
29. 129

Opel Kadett GSI 16 V

4/A/J2/2000

16'24.4 2'06.7
30. 112

Porsche 911S

1/U/>1600

16'36.9 2'19.2
31. 119

Renault 5 GT Turbo

4/A/J2/>2000

16'42.0 2'24.3
32. 124

Porsche 911 SC

3/4/>2000

16'46.8 2'29.1
33. 159

Lancia Fulvia Coupe' 1.3 S

2/4/1300

16'47.1 2'29.4
34. 18

BMW 2002 TI

2/2/2000

16'53.2 2'35.5
35. 128

Ford Escort RS

3/4/2000

16'55.0 2'37.3
36. 142

Fiat 127 Sport 70 Hp

3/2/1150

17'02.2 2'44.5
37. 49

Porsche 911 SC

3/4/>2000

17'08.6 2'50.9
38. 155

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

17'21.0 3'03.3
39. 38

Porsche 911 SC

4/B/J1/>1600

17'23.1 3'05.4
40. 137

Opel Kadett E GSI 16V

4/N/J2/2000

17'24.1 3'06.4
41. 152

Lancia Fulvia Coupe Rallye 16

2/4/1600

17'34.6 3'16.9
42. 56

Fiat 127 Sport 70 Hp

3/2/1150

17'42.5 3'24.8
43. 147

Lancia Fulvia Coupe Rallye 16

2/4/1600

17'45.1 3'27.4
44. 145

Peugeot 205 GTI

4/A/J1/1600

17'55.1 3'37.4
45. 135

Fiat Ritmo Abarth 130 TC

4/N/J1/>1600

18'00.5 3'42.8
46. 24

BMW 2002 TI

1/U/>1600

18'09.8 3'52.1
47. 149

Fiat 128 Rally

2/2/1600

18'30.1 4'12.4
48. 158

Porsche 911 S

1/U/>1600

18'32.6 4'14.9
49. 172

Alpine A 110 1600

2/1&3/1600

18'46.4 4'28.7
50. 174

Fiat 125 Special

1/U/>1600

19'12.9 4'55.2
51. 143

Peugeot 309 GTI 16

4/A/J2/2000

19'32.7 5'15.0
  171

BMW 2002 TI

1/U/>1600

 

LA CLASSIFICA FINALE

 

o Nascondi
P. N. Pilota Rg/Gr/Pe/Cl Tempo Dist.
1. 31

Porsche 911 RS

2/4/>2000

1:37'40.5  
2. 29

Porsche 911 RS

2/4/>2000

1:38'35.6 55.1
3. 37

Porsche 911 SC

3/4/>2000

1:42'59.2 5'18.7
4. 104

Porsche 911 SC RS

4/B/J1/>1600

1:45'41.3 8'00.8
5. 34

Porsche 911 RS

2/4/>2000

1:45'55.7 8'15.2
6. 108

BMW M3

4/A/J2/>2000

1:45'59.7 8'19.2
7. 38

Porsche 911 SC

4/B/J1/>1600

1:47'05.4 9'24.9
8. 41

Porsche 911 SC

4/B/J1/>1600

1:47'22.4 9'41.9
9. 102

Opel Ascona 400

3/4/>2000

1:47'26.5 9'46.0
10. 115

Ford Escort RS 1800

2/2/2000

1:47'43.3 10'02.8
11. 117

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

1:48'02.2 10'21.7
12. 101

Porsche 911 SC

3/4/>2000

1:49'04.3 11'23.8
13. 121

Porsche 911 RS

2/1&3/>1600

1:50'48.7 13'08.2
14. 106

Ford Sierra RS Cosworth

4/A/J2/>2000

1:50'49.6 13'09.1
15. 141

Opel Kadett E GSI 16V

4/A/J2/2000

1:51'24.9 13'44.4
16. 105

Porsche 911 RS

2/4/>2000

1:51'36.5 13'56.0
17. 118

Opel Ascona B

3/2/2000

1:52'42.7 15'02.2
18. 123

Peugeot 205 GTI

4/A/J2/1600

1:52'47.3 15'06.8
19. 127

Opel Corsa GSI

4/A/J2/1600

1:53'31.7 15'51.2
20. 148

Fiat 128 Coupe

2/2/1600

1:53'32.9 15'52.4
21. 107

Porsche 911 SC

3/4/>2000

1:54'17.7 16'37.2
22. 109

Porsche 911 RS

2/4/>2000

1:54'21.5 16'41.0
23. 114

BMW M3

4/A/J2/>2000

1:55'00.1 17'19.6
24. 156

Lancia Fulvia Hf 1.3

1/U/1300

1:55'02.0 17'21.5
25. 18

BMW 2002 TI

2/2/2000

1:55'13.4 17'32.9
26. 49

Porsche 911 SC

3/4/>2000

1:56'17.2 18'36.7
27. 142

Fiat 127 Sport 70 Hp

3/2/1150

1:56'57.6 19'17.1
28. 132

Opel Ascona B 2.0

3/2/2000

1:57'27.1 19'46.6
29. 129

Opel Kadett GSI 16 V

4/A/J2/2000

1:57'54.2 20'13.7
30. 119

Renault 5 GT Turbo

4/A/J2/>2000

1:58'07.2 20'26.7
31. 124

Porsche 911 SC

3/4/>2000

1:58'45.7 21'05.2
32. 157

Lancia Fulvia Hf 1.3

1/U/1300

1:58'55.4 21'14.9
33. 112

Porsche 911S

1/U/>1600

2:00'15.6 22'35.1
34. 155

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

2:00'59.4 23'18.9
35. 128

Ford Escort RS

3/4/2000

2:02'05.5 24'25.0
36. 147

Lancia Fulvia Coupe Rallye 16

2/4/1600

2:02'15.3 24'34.8
37. 152

Lancia Fulvia Coupe Rallye 16

2/4/1600

2:03'03.0 25'22.5
38. 135

Fiat Ritmo Abarth 130 TC

4/N/J1/>1600

2:04'31.3 26'50.8
39. 143

Peugeot 309 GTI 16

4/A/J2/2000

2:04'49.1 27'08.6
40. 56

Fiat 127 Sport 70 Hp

3/2/1150

2:04'49.6 27'09.1
41. 136

Fiat Ritmo 130 Abarth

4/A/J2/2000

2:06'11.6 28'31.1
42. 137

Opel Kadett E GSI 16V

4/N/J2/2000

2:07'49.4 30'08.9
43. 159

Lancia Fulvia Coupe' 1.3 S

2/4/1300

2:08'12.9 30'32.4
44. 145

Peugeot 205 GTI

4/A/J1/1600

2:08'50.5 31'10.0
45. 149

Fiat 128 Rally

2/2/1600

2:11'02.2 33'21.7
46. 24

BMW 2002 TI

1/U/>1600

2:11'02.9 33'22.4
47. 23

Porsche 911 S

1/U/>1600

2:11'16.6 33'36.1
48. 158

Porsche 911 S

1/U/>1600

2:16'15.8
PEN.
38'35.3
1'50.0
49. 174

Fiat 125 Special

1/U/>1600

2:22'09.1 44'28.6
50. 172

Alpine A 110 1600

2/1&3/1600

2:24'10.9 46'30.4
RET 5

Porsche 911 RS

2/4/>2000

TC (SS )
RET 32

Lancia Delta Hf Integrale 16V

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 33

Subaru Legacy 4WD Turbo

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 35

Ford Sierra Cosworth 4X4

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 36

Lancia Delta Hf Integrale 16V

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 39

Porsche 911 RS

2/4/>2000

TC (SS )
RET 43

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

TC (SS )
RET 103

Fiat Ritmo Abarth 130 TC

4/A/J2/2000

TC (SS )
RET 111

Volkswagen Golf GTI

3/2/1600

TC (SS )
RET 116

Volkswagen Golf GTI 1.6

3/4/1600

TC (SS )
RET 122

Fiat Uno Turbo IE

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 126

Alfa Romeo Alfetta GT

3/2/>2000

TC (SS )
RET 131

Opel Ascona A

2/2/2000

TC (SS )
RET 133

Ford Escort RS 2000

2/2/2000

TC (SS )
RET 138

Citroen AX Sport

4/A/J2/1300

TC (SS )
RET 146

Triumph TR7

3/4/2000

TC (SS )
RET 153

Ford Sierra Cosworth 4X4

4/A/J2/>2000

TC (SS )
RET 154

Peugeot 205 Rallye

4/A/J2/1300

TC (SS )
RET 171

BMW 2002 TI

1/U/>1600

TC (SS )
RET 173

 

 

       
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
     

In perenne ricordo di..

Fabio Bardelloni 

Chiara Baglioni 

SALVATORE DI MERCURIO

JE SUIS CHARLIE

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...doveva essere un giorno di festa dove alfine del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare a San Giovanni per dare inizio alla "settimana decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta  apprende come una freccia al cuore che Te ci hai appena lasciati...!! Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro verso Procchio dopo essere andato a trovare la tua fidanzatina. Piove, una pioggerellina uggiosa la prima da 20 giorni a questa parte; in sella alla sua moto "Motard 125 intraprendevi  una strada bagnata viscida "quasi saponata", un asfalto usurato, 13 chilometri da percorrere con attenzione massima...E invece una sbandata, un attimo di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio Bardelloni ci lascia così in una maniera inaspettatamente drammatica. 17 anni speranza dello sport portoferraiese con la "sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila da Allievo, quest'anno facendo autentici passi da gigante arriva a giocare in Serie B , conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto, la convocazione nella Selezione Regionale Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13 convocati finali per il Torneo delle Regioni che conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi delegati ad accompagnarvi settimanalmente tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo, ( con quell'infortunio all'alluce che poteva anche impedirti di vivere questa importante esperienza) ma guadagnandosi la stima dei tecnici della Selezione. Era appena tornato da Perugia dove aveva disputato le 3 partite segnando anche un gol con i 2 realizzati da Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che da sole varrebbero una stagione intera, questa immane tragedia, che pone ovviamente tutto in secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male, mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato" ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica finale, ma importanti per il morale ed il blasone societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri ragazzi nella massima competizione nazionale Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra, quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno"; Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018 di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO COSI'... UN BACIO !!!!.

 

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

 

Login