Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Moena

Calcio: La mattinata del Venerdi mattina viola a Moena...

Flash di mercato del venerdì mattina

4) LA FIORENTINA “FAVORIREBBE” LA ROMA PER SALAH, SOLO IN CAMBIO DI DESTRO: IL MILAN VORREBBE SAVIC..MA CE L’ HA 20-25 MILIONI ???

Firenze/Moena- Aspettando Andrea Della Valle ed aspettando l'ufficializzazione dell'acquisto di Gilberto,( lo potrebbe annunciare  proprio ADV)  in casa viola tengono banco tre trattative di mercato : La Fiorentina avrebbe deciso di “dare il via libera” alla Roma per Salah solo in cambio di Destro; Il Milan che non vuole “calarsi la braga” per Romagnoli ( 30 milioni sono effettivamente una vera e propria follia/pazzia, ridiegherebbe su Savic che però la Fiorentina tratta solo in presenza di un assegno certo e sicuro dai 20 ai 25 milioni ( vuoi mettere la differenza di classe, di carriera di rendimento tra Savic e Romagnoli..)
Il Presidente Operativo Mario Cognigni sta tenendo d’occhio insieme a Pradè i movimenti intorno a Gomez tra tutti per adesso quelli del Besiktas che però per adesso ha trattato solo con il Procuratore del tedesco e non con la Società viola che per cedere il “paracarro” vuole 10 milioni.

ROMA SU SALAH. A Londra Sabatini ha incontrato anche il Chelsea per Salah, la Fiorentina vuole Destro per dare il via libera all'affare.
IL MILAN VEDE SFUMARE ROMAGNOLI E VA SU SAVIC ???: La Fiorentina pronta ad intavolare trattative per una cifra “sicura” tra i 20 ed i 25 milioni; al di sotto non se ne parla nemmeno..
COGNIGNI STA TENENDO D’OCCHIO I MVIMENTI DEL BESIKTAS SU GOMEZ…

Calcio viola da Moena

3) MA LA SALA STAMPA DI LUIGI SEPE E CONSEGUENTI ARTICOLI NON DOVEVANO ESSERE POSIZIONATI DA ACCORDI SULLA DOMENICA ?? LA GAZZETTA FA "LA FURBA" ED ESCE OGGI...E NOI CHI SIAMO I FIGLI DELLA MARIA...???"

Ufficio Stampa viola: Serve far chiarezza ; era già successo..risuccede di nuovo..quando succederà ancora ???

Luigi Sepe protagonista del "contenzioso"

Moena- Il solerte gentile disponibile Arturo Mastronardi dell'Ufficio Stampa dell'ACF Fiorentina giusto ieri era venuto in sala Stampa per cercare di mettere tutti daccordo sull'opportunità di posizionare l'intervista al nuovo portiere viola nell'uscita domenicale, privilegiando l'ovvia Sala Stampa di Andrea Della Valle.

Bene tutti daccordo salvo che stamattina aprendo e sfogiando i vari giornali disponibili scopriamo che la Gazzetta dello Sport che ha qui l'Inviato Luca Calamai "uno di Noi".. se ne esce tranquillamento con Niccolò Schira ( nemmeno presente qui a Moena..e mica "bruscolini" ) con un pezzo scritto appunto con Sepe contattato evidentemente per telefono.

Il sottoscritto che non si vergogna "avendone viste in carriera di cotte e di crude" spedisce un sms a Arturino chiedendo ovvie spiegazioni. Mastronardi risponde "trincerandosi" dietro un " Non ne sapevamo nulla..".

Allora da "quasi il più anziano di tutti dico a LETTERE CUBITALI :" NON VA ASSOLUTAMENTE BENE; EVIDENTEMENTE C"'E' QUALCUNO CHE FA IL FURBO ALLA FACCIACCIA DI TUTTI NOI. E LO SCORNO E' DOPPIO ESSENDOCI QUI A MOENA APPUNTO LUCA CALAMAI PER ANNI IL VICE DIRETTORE DELLA "ROSEA" che evidentemente ha "fatto orecchio da mercante".

Se l'Ufficio Stampa viene da 50 persone a chiedere il rispetto di una "certa decisione" dovrebbe saper prendere le sue precauzioni vietando al "Sepe di oggi...anzi di ieri" di parlare con chiunque prima della presentazione in sala Stampa e prima della sua Conferenza Stampa. Chiaro ???!!!

La prossima volta anche noi faremo come ci pare e vedremo come andrà a finire alla " facciaccia" di Infront stà organizzazione "del cacchio" che limita il lavoro di cinereporter, giornalisti, radio e televisioni, costretti a "comprimere in 120 secondi qualsiasi produzione giornalista dovendo anche aspettare tempi biblici per la pubblicazione di detto materiale. !!!

NO COSI' NON VA ASSOLUTAMENTE BENE ..NE CHIEDERO' PUBBLICA SPIEGAZIONE ALLA PRIMA OCCASIONE.

Stefano Ballerini

2) Calcio- Che ...insostenibile mattinata alla Scuola di Polizia

TUTTI A GUARDARE E SCRUTARE IN CIELO, UN ELICOTTERO FA "DA ESCA" MA ERA UNA FINTA.. ADV ARRIVA ALLE 17.00 ???

Il mistero delle comunicazioni ad alcuni si a molti no...Ma che siamo "figli della Maria" ???!!!

Andrea Della Valle a Moena

Moena- La "convocazione" presso il campo volo della Polizia di Stato era per le 8.45/9.00. Noi presenti per primi staccando il "prode" Matteo Dovellini in salita. Piano piano a gruppetti, poi la folta schiera dei Giornalisti fiorentini salendo a piedi sotto il "già solleone"di prima mattina quando i termometri dicevano già "implacabilmente" di 27-28 gradi ( fino ai 31-32 delle 12.30) arrivavano alle 3 panchine del piazzale-parcheggio. Da li scattava l'attesa: due elicotteri, ma erano 2 Pegaso facevano da "richiamo" tutti a sguainare macchine da presa, macchine fotografiche tablet, registratori vari. Un solerte poliziotto si avvicinava pregandoci di non far irruzzione nel piazzale, cosa che avrebbe potuto procurare qualche guaio.

Ma i 2 velivoli dopo un breve roteare svanivano tra le montagne. Di quello di Andrea Della Valle niente..nessuna notizia. La solerte brava e carina Ilaria Masini di Sky Sport 24 faceva "capolino" 2 volte al Corpo di Guardia per chiedere informazioni circa la possibile programmazione dell'atterraggio del Presidente Onorario viola.Niente anche da parte loro.

Poi dall'Ufficio Stampa arrivava un altro "ancora non sappiamo niente". Una mezz'oretta più tardi ( 11.30) la Sig.Elena Turra informava "qualcuno" del cambiamento del programma  spostando l'arrivo di ADV in macchina , ma alle 17, presumibilmente direttamente al Centro Sportivo dove evidentemente la Sala Stampa di Luigi Sepe verrà spostata o ad altro orario o in altra data...domani.

Ma perchè messaggiare o telefonare solo a "qualcuno" ; un messaggio a tutti in ordine alfabetico agi accreditati non sarebbe meglio e più educato ?? ...comunque.."tirem innanz"..

Insomma una mattina che terminava alle ore 13 quando tutti "stremati ed abbastanza stufi" lasciavano il presidio per calare in paese per il "rancho" di mezzo di.

L'attesa si sposta al pomeriggio con la possibilità che Andrea Della Valle cercando i tifosi per ritagliarsi un "bagnetto di folla" voglia parlare all'ora di cene al "Viola Village" dove è in programma un atra serata conviviale con giocatori ed autografi.

Non resta che attendere..un occhio all'ingresso della Piazza, un orecchio comunque "per aria")( non si sa mai...in Fiorentina quando si tratta dell'arrivo di ADV può sempre succedere di tutto e di più...

A dopo

1) Domani "sabato da incorniciare"....

Pepito, ......Carpi diem: Si rivedrà in campo la coppia Rossi-Gomez ??

La Fiorentina pronta a riaccogliere in campo Giuseppe Rossi , il suo nuovo acquisto..

Moena- Non ha il fascino del nuovo acquisto, che anche se si chiama Octavio all’inizio fa sempre sognare (nel caso specifico sogno durato solo pochi secondi per la verità). Tuttavia il ritorno sulle scene viola di Giuseppe Rossi,domani contro il Carpi, è da salutare con l’attenzione e la trepidazione di un’anteprima (per ora) nazionale. Abbiamo a lungo sperato di (ri)vedere questo momento, cercando scaramanticamente di non farci troppo la bocca.Ma ora il momento della verità è arrivato. E dio sa quanto questa Fiorentina, ancora un po’ frastornata dal cambio di allenatore e dall’addio del suo miglior giocatore (il perfido Salah), ha bisogno di avere un nuovo punto di riferimento. Di cosa è capace Rossi lo sappiano. La tripletta alla Juve nel funambolico 4-2 di due campionati fa, tanto per ricordare, è scolpita a imperitura memoria nella mente dei tifosi viola. Domani si riparte. Anzi si parte.

Dunque la tribuna del "C.Benetti" e la nostra foltissima schiera di giornalisti al seguito, è in trepidante attesa : riusciremo a rivedere in campo la "mitica" coppia Rossi-Gomez ??

A Paulo Sousa ed ai suoi collaboratori spetta studiare il perchè e percome..

Dunque.. Pepito, Carpi diem.

Dimenticavamo: Ps: Ma Gilberto non sarà mica parente di Octavio, vero?

Calcio: Andrea Della Valle arriva nel pomeriggio; via Venuti (Brescia) e Bittante (Empoli)

Calcio mercato viuola ...solo in uscita

LA PRIMAVERA CHE VA IN PRESTITO: VENUTI AL BRESCIA. BITTANTE ALL'EMPOLI

Oggi attese "possibili novità dalle parole di Andrea Della Valle ??; Ma di un "ipotetico" arrivo a Moena ancora nulla.

Moena-Nel tardo pomeriggio di ieri la Fiorentina prosegue nello sfoltimento del parco giovani: Lorenzo Venuti di rientro dal Pescara, non torna in riva all'Adriatico  come si ventilava, ma viene dirottato a Brescia che "salvo complicazioni" dovrebbe essere ripescato in B al posto del Parma.

Luca Bittante invece di rientro da Avellino, va ad Empoli scalando la categoria, per "farsi ulteriori ossa".

Aggiornamenti sull'arrivo di Andrea Della Valle ...Siamo tutti davanti alla Scuola di Polizia dalle 8.30 attendendo l'ipotetico arrivo di Andrea Della Valle.

Proprio adesso alle 10.35 da telefonata "ribattuta" dalla Responsabile della Comunicazione Sig. Elena Turra "arriverebbe" oggi pomeriggio in macchiana per parlare evidentemente dopo la Sala Stampa di Sepe.

Sepe che contrariamente a quanto ci era stata data dall'Ufficio Stampa Viola avremmo dovuto dare notizia sull'uscita di Domenica, stamattina esce a "sorpresa" sulle pagine dela Gazzettaa firma di Niccolò Schira.

Evidente la "disinformazione e la "topica"presa dalla Fiorentina che si trincera dietro un "Perchè non lo sapevamo"..

Rispondo a nome di tutti: Bastava dirgli di non parlare con nessuno prima della Conferenza Stampa di presentazione ufficiale.

Mi permetto di lanciare un idea: Sepe in Conferenza Stampa ed assenza di tutta la stampa accreditata per "protesta".

Per adesso ..passo e chiudo.

 

Da Moena: l'allenamento viola del Giovedi pomeriggio; C' è Luigi Sepe ed ...attenzione...attenzione anche ..Iakowenko !!

Moena news viola

 

FOTO RICORDO DELL'ALLENAMENTO DEL GIOVEDI POMERIGGIO, IL PRIMO I VIOLA DI LUIGI SEPE:C'E ANCHE IAKOWENKO !

 

Il nuovo portiere viola verrà presentato domani

 

L’allenamento pomeridiano della Fiorentina
TOH GUARDA CHI SI RIVEDE…”TALVOLTA TORNANO” C’E’ IAKOVENKO…MA  LA MOGLIE...DOV' E? ???
“Il più grande spettacolo dopo il “big-ben” ???

 

Molto pubblico al "C.Benatti "nonostante un iniziale "scroscione" di grandine

 

Moena- Dopo ver fatto ancora aspettare per circa un oretta il pubblico viola presente sugli spalti del “C.Benatti” i viola entravano in campo .
Dopo aver usufruito di una mattinata libera, dopo l’amichevole con il Gyrmot Gyor terminata 0-0, la Fiorentina scende in campo per l’allenamento pomeridiano.

 

Ecco il nostro racconto fotografico.

Eccoli mentre escono dalla palestra

 

 

Portieri  che iniziano impegnati con il riscaldamento agli arti inferiori.
Gigli, Diakhatè, Minelli, Fazzi, Petriccione e Bangu – più il “redivivo” Iakovenko impegnato in un   torello.
A seguire, calcio-tennis. Entra anche Pepito Rossi, applaudito dai tifosi al momento del suo ingresso in campo.

 

 

18.30 – I giocatori stanno scendendo in campo; di li a poco verranno  divisi in gruppi di lavoro.

 

18,45: La partita di calcio tennis appassionante con alcuni “tocchi di fino, viene vinta dalla squadra di Pepito, che festeggia come se avesse vinto una coppa del mondo. Urla di gioia e abbracci con i compagni..STRAORDINARIO…!!

 

 

 

19.05 – Il gruppo viene ridiviso in due squadre, con alcuni giocatori “jolly” ( in casacchina grigia) a ridistribuir palla dalle fasce , per esercitazioni di possesso palla in spazi ristretti, all’interno di una metà campo. C’è anche uno “scalpitante” Pepito Rossi

 

 

19.15  I portieri  viola si alternano tra i pali, ampo di Luigi Sepe che no apena si avvicina in postazione di “ricezione” dei rilanci viene immediatamente applaudito. Da quel momento è “ufficialmente dei nostri”.

 

 



Alla destra del campo schemi, passeggini tiri in porta a Sepe

Dall’altra parte Lezzerini e Makarov hanno appena terminato il loro allenamento , ma arriva “Lupo” Lupatelli per sottoporli ad un altra razione di lavoro

19.45 Altra min partitella di calcio tennis  in gara con i “giovinastri” che hanno appena battuto “i big”.
Signore e Signori anche per oggi “Rien va plus—les allenament son fete”..!!

News da Moena: ha parlato Borja Valero, ma poi arriva la brutta notizia: Bakic "rotto" ..auguri

A Moena 4° sala Stampa Viola..parla uno degli idoli della Firenze viola
BORJA VALERO: IL GRUPPO LO SI VEDE NEI MOMENTI BRUTTI ; SPERO TANTO NEI GIOVANI CHE SONO QUI; VECINO LA PIU’ BELLA SORPRESA CHE ABBIAMO TROVATO QUI A MOENA.


Oggi in sala Stampa al "C.Benatti" parole ed opere a cura di Borja Valero

Moena- In Sala Stampa al “C.Benatti” era la volta di Borja Valero l’idolo dei tifosi viola l’unico rimasto del "magico"centrocampo viola.
Forse da ciò che uscìrà dai nostri commenti, dallo sbobinamento parola per parola,  pensiero per pensiero da domani potrebbe cambiare tantissimo; Lui era, lui è, Lui rimarrà il “più seguito, il “Capo”.. the “Chief” l’uomo che mette tutti d’accordo, l’idolo dei tifosi viola; ma sarà un anno difficile anche per lui; non sarà facile fare da “quasi da solo” con forse il solo Vecino accanto, quel che con Pizarro ci ha letteralmente entusiasmato,,,stiamo a vedere
Eccovi Borja Valero.
Gli facciamo subito la domanda leggendogli le parole di Paulo Sousa sentite ieri nel post partita su Borja:” " Lui ha una capacità di capire gli inserimenti pazzesca,  lui ha la possibilità di assumere il comando delle operazioni in ogni parte del campo, ; Lui con la sua classe, la velocità di disimpegno con 2 tocchi al massimo ogni tanto "mangia lo spazio" agli altri; non deve spendere tante energie per poter diventare decisivo in transizione per darci modo di attaccare la porta più facilmente”.” Non poteva che dire questo perché mi vuole bene …a parte tutto belle parole davvero; ; quest’anno  nuovo allenatore nuova con squadra…sarà difficile fare meglio subito perché abbiamo fatto già benissimo in questi 3 anni”
Come ti sei sentito /sentiti a proposito dell’evoluzione in quei giorni che videro il cambio tecnico da Montella a Paulo Sousa ? “Questa situazione su Montella tanto Gonzalo che  siamo cresciuti assieme  a lui; aveva il contratto ogni giorno , ma si sa che questo in un mondo calcistico particolare possono succedere; cambiano le persone ti devi abituare; c’ è Paulo Sousa il nostro nuovo  allenatore c’ è da far bene anche con lui..”
Ieri avere fatto tante prove. in campo….? “Dovete guardare meglio.. la vostra angolatura non è la migliore per annotare tutto ciò che facciamo in campo…comunque quello che avete visto in campo è quello che lui vuole.. tanti cambiamenti tattici a seconda delle fasi attacco difesa palla al piede palla da recuperare, ci vuole grintosi sempre ci incita è tutt’altra cosa rispetto ai ritmi che voleva Montella..”.
Vi portate rimpianti per ciò che non è stato fatto nella passata stagione Te sei contento di dove siete arrivati ad un passo da due finali con 2 terzi posti finali ?  “Io sono contento; non posso paragonare su quello che era  prima; Io sono contento così; abbiamo dato di più per trovare cose migliori rimanendo purtroppo “alle porte” nel cercare di  trovare cose migliori; occorre saper  ripartire da quei momenti per cercare finalmente un primo successo..”
Come vedi Gomez e Pepito tu che Conosci Pepito  da tanto ? Mario  lo vedo bene è una persona riservata non parla tantissimo;  delle sue espressioni non si capisce mai tantissimo dei suoi stati d’animo; lo vedo come sempre…dobbiamo essergli vicini, stimolarlo sempre metterlo in condizione di regalarci tante cose belle..;  Giuseppe è persona speciale gli voglio un mucchio di  bene:  quando lui è in campo e sorride fa delle cose davvero speciali, speriamo ce le possa ridare al più presto”. speciali
Sentendoti  parlare però non vediamo “sprizzare” tanto entusiasmo…Devi essere te idolo dei tifosi a stimolare il gruppo e stimolare i tifosi…”Io non non lo sono mai stato, ma  Io sono sempre entusiasta di essere qui;  ho firmato per tanti anno per cercare di dare sempre il meglio di me stesso, ; adesso è cambiato il mister c’ è è da definire la rosa spero che quando saremo al completo con la Società che ci avrà donato altri rinforzi inizieremo a fare meglio “.
Ci sono Capezzi e Diachkatè: ? “ E’ un opportunità perfetta per loro;  quando ci sono cambiamenti in atto sono questi i momenti giusti per farsi vedere , un opportunità perfetta agli occhi del mister e per la gente per far vedere le proprie doti; loro due sono i migliori in prospettiva futura proprio per il ruoli del nostro centrocampo..”
Cosa serve per andare oltre quella soglia… ? “ Il calcio si sa che è questo Real Madrid e Bayern Monaco si muovono tantissimo, si svenano ogni anno, poi magari non vincono nulla …non centra nulla ..ma vorremmo avere un pizzico di  fortuna in più, vogliamo far meglio se l’allenatore ci fa fare cose nuove speriamo di poterle attuare per seguirlo al meglio sperando sia la strada migliore per scalare anche quegli ultimi scalini..”
Tu sei uno dei pochi rimasti a centrocampo  che è indubbiamente il  reparto da rinforzare;  chi ti potrebbe /vi potrebbe mancare di più ? :”  Aquilani e Pizarro;  ci  mancheranno  tantissimo..sono grandissimi personaggi grandissimi centrocampisti grandissimi ragazzi;  ma non si può guardare indietro occorre subito guardare avanti con quelli che ci sono darsi fiducia reciproca, chiedere e credere  nei giovani che sono qui di sostituirsi a chi manca ..”
Per esempio ..Vicino ha fatto benissimo ci ha impressionato tutti, è una delle cose buone che abbiamo trovato qui all’arrivo”
Il segreto è il gruppo..essere  amici formare un  gruppo che ci creda fermamente da subito..? “Seppur abbiamo perso qualcuno: Io penso che le persone , gli amici veri, il gruppo si vedono nei momenti brutti ..i quelli cattivi; noi ne abbiamo vissuti  tanti di belli ; ma anche nei brutti momenti ci siamo trovati col gruppo; e vi dico che siamo ancora allineati tutti su questa linea tutti,con la speranza che  i giovani arrivati siano linfa vitale  per noi “.
Paulo Sousa vi spinge completamente in maniera diametralmente diversa da come faceva Montella.. che in  campo non aveva un linguaggio  così evidente ed espressivo ?
“Paulo è molto espressivo te lo fa capire subito,  parla tanto prima ed in partita ci sprona tantissimo; Montella era più compassato, ci faceva giocare; Lui invece ci accompagna ogni minuto spronandoci a fare quello che ci sta insegnando…
Chi  si è rinforzato di più fino adesso, chi vi impensierisce ? “ Non so chi si sia rinforzato di più ; non leggo, non me ne preoccupo; guardo in Fiorentina…mi suggerite forse l’Inter ? …Forse  non lo so.. guardo oltre…”.

 

Calcio viola: 1° infortunio della stagione: Bakic legamento collaterale lesionato PDF Stampa E-mail Modifica
Scritto da Da Viola Channel.tv   
Giovedì 16 Luglio 2015 14:58

Calcio viola a Moena ..il giorno dopo lo 0-0 col Gyor..

Report su Bakic :Andato il legamento collaterale: stagione compromessa

Il giocatore già rientrato a Firenze

Auguri di pronta guarigione a Marko Bakic

Moena- ACF Fiorentina comunica che l'atleta Marco Bakic, durante uno scontro di gioco in occasione della gara amichevole di ieri, ( raccontavamo del "crok sentito distintamente fino in tribunetta stampa durante la diretta..) ha subito una distorsione al ginocchio destro con lesione al legamento collaterale laterale.

L'atleta è già rientrato  oggi a Firenze per gli accertamenti del caso ai fini di una corretta definizione dell'infortunio.

Stagione che appare purtroppo compromessa....

 

da Moena..tutte le ultime news viola; Si sblocca il calcio mercato vioa: dal Botafogo preso il laterale destro Gilberto

ULTIM' ORA VIOLA .....Si sblocca il calcio mercato viola

6) FIORENTINA COLPO  NOTTURNO:  dal Botafogo arriva il terzino destro Gilberto per 2 milioni

Gilberto l'ultimo acquisto viola

L'esterno brasiliano, che aveva il contratto in scadenza nel dicembre 2015, al termine dei Giochi Panamericani si trasferirà in viola al rientro da Toronto.

 

Come avevamo comunicato poco fa , dal 1° contatto avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri al "via definitivo" sono passate poche ore..Il Botafogo ha accettato, nella notte, la proposta della Fiorentina (2 milioni di euro) per Gilberto. Sarà, dunque, il 22enne carioca il nuovo terzino destro della formazione di Paulo Sousa ruolo dove mancava un altrnativa a Tomovic . Il giocatore, attualmente impegnato con la Nazionale verdeoro ai Giochi Panamericani di Toronto, dovrebbe unirsi alla squadra viola al termine della manifestazione.

5) Calcio mercato viola in …stallo
SI VORREBBE CERCARE DI RIPORTARE GILARDINO A FIRENZE ENTRO SABATO
Il desiderio della Società sarebbe di puntare su Babacar con dietro Giardino e la “speranza” Rossi.

Gomez e Gilardino...per adesso tutti e due giù per terra...per u motivo o l'altro:chi si rialzerà per primo ??


Firenze-Moena- Tutto fermo in casa viola; il no deciso ( ma poi non si sa mai..) di Mario Gomez nel non accettare la possibilità di un trasferimento al Besiktas o in subordine al Galatasaray le uniche 2 Società per adesso fattasi avanti dopo la “boutade del fanta scambio “Gomez-Balotelli con il Liverpool bocciata in 1° istanza dai tifosi viola, blocca tutto il mercato viola. Dopo le mancate notizie dal giorno della scadenza del prestito di Alberto”Violino” Giardino  il centravanti di Biella continua a sperare in una richiamata viola. Gliela aveva promessa lo stesso Presidente viola Andrea Della Valle-ricorderete anche con la possibilità di un inserimento di Giardino nei quadri societari viola al termine della sua carriera. Il “Gila” per adesso stazione in Versilia, allenandosi con solerzia ogni giorno per farsi trovare pronto alla 1° chiamata che arrivasse magari da sabato mattina quando ADV una volta atterrato Venerdì ( come da attuali programmi) potrebbe fare qualche annuncio importante. Il centravanti viola si sarebb edetto disponibile ad un congruo ridimensionamento del suo stipaendio pur di tornare a vestire la "camiseta viola". Il neo-tecnico viola Paulo Sousa,  vorrebbe un attaccante giovane: Babacar, ed un altro più maturo che possa aiutare la squadra e i compagni meno esperti e Gila-gol potrebbe proprio essere il personaggio giusto. Il DS viola Daniele Pradé starebbe  limando in questi giorni i dettagli del rilascio definitivo dal Guanzoglu il Club cinese proprietario del cartellino sia di Giardino che di Diamanti che però non fa parte di questo progetto di richiamata ( perlomeno al momento salvo che…) La Fiorentina al termine del ritiro di Moena, Domenica pomeriggio scenderà a Firenze e poi si imbarcherà per gli Usa. Si vorrebbe rendere possibile un arrivo dell'attaccante o a Moena entro il fine settimana o rivedersi Lunedì a Firenze per imbarcarlo con la squadra per la tournée americana-europea. Tutto però è legato a “filo doppio” ai movimenti di Mario Gomez. La sua attuale resistenza nel no a lasciare Firenze per adesso blocca tutto il mercato viola che aspetta il “suo eventuale auspicabile” risparmio tra stipendio  ed incasso della vendita, boccate do ossigeno per dare il via ad un paio di arrivi in viola. Nelle ultime 24 ore però da un paio di Agenzie e da parte di un paio di esperti di mercato Pedullà e Di Marzio Gomez starebbe pensando di ammorbidire il no in un “in”. La Fiorentina attende trepidamente convinta comunque della necessità di cedere l’ex bomber tedesco , anche ieri protagonista di una prova asfittica e deludente contro il Gyor. La Testa di Gomez probabilmente è da tutt’altra parte, anche se Sousa anche ieri sera in conferenza stampa ha ammesso di proseguire a credere “ciecamente” nella centralità della presenza di Gomez in Fiorentina.

 

Calcio mercato viola che "gira a vuoto"..

4) 1° LANCIO: DAL BRASILE SI SPARGE LA VOCE: FIORENTINA SU GILBERTO DEL BOTAFOGO ???

Firenze/Moena- Giorno che va giocatore che "gira" . Il mercato viola in assoluto e preoccupante stallo annota nella serata di ieri un altro nome: Gilberto  per la fascia destra della Fiorentina L'esterno  brasiliano classe 1993, sarà libero  dal Botafogo nel prossimo dicembre e sarebbe abbastanza facile prenderlo ad una cifra "possibile" per le attuali "asfittiche" casse viola.   Il quotidiqno  brasiliano Globo Esporte, direbbe di un   club brasiliano che avrebbe già accettato la proposta dei viola. Adesso il giocatore sta disputando i Giochi Panamericani a Toronto con l'Under 21 brasiliana; E' già libero dal 1° di Luglio, di accordarsi con un altro club :Nello scorso gennaio la società brasiliana ed il fondo MFD – proprietario di una parte del cartellino del calciatore – hanno lavorato per un rinnovo ma l’accordo non è stato trovato. Lla Fiorentina vorrebbe concludere l’affare senza aspettare l’anno prossimo per inserirlo in rosa.


3) La voce " era nell'aria" Il centravanti tedesco rifiuta le ipotesi turche..
M. GOMEZ, NO "SECCO" AL BESIKTAS

La Fiorentina " al palo" mercato fermo; si attende l'arrivo di Andrea Della Valle sabato per saperno qualcosa in più..

Firenze/ Moena- "Tutto di nuovo fermo, immobile...situazione incartatissima in casa viola; quando si sperava che si potess far cassa per il mercato sia con la cessione di Gomez o al Besiktas o al Galatasaray, il "panzer" teutonico come aveva fatto intravedere dopo un primo colloqui con il suo Procuratore ha ufficializzato il rifiuto alle ipotesi turche; aspetta una "richiamata" semmai da una squadra tedesca. Dunque niente Turchia per Mario Gomez. Secondo la tv tedesca Sport1, l'attaccante della Fiorentina avrebbe infatti rifiutato l'offerta del Besiktas.

La Fiorentina attendendo riscontri dai colloqui tra il Procuratore di Salah ed il Chelsea, ed aspettando l'arrivo di Andrea Della Valle si vede stoppata in un mercato dove l' unica novità in giornata è data dall'arrivo in ritiro di Luigi Sepe il nuovo 2° ( o primo...ndr) viola.

Per il resto come si suol dire:" ciccia" !!


2) Calcio mercato viola in …stallo
SI VORREBBE CERCARE DI RIPORTARE GILARDINO A FIRENZE ENTRO SABATO
Il desiderio della Società sarebbe di puntare su Babacar con dietro Giardino e la “speranza” Rossi.
     

Firenze-Moena- Tutto fermo in casa viola; il no deciso ( ma poi non si sa mai..) di Mario Gomez nel non accettare la possibilità di un trasferimento al Besiktas o in subordine al Galatasaray le uniche 2 Società per adesso fattasi avanti dopo la “boutade del fanta scambio “Gomez-Balotelli con il Liverpool bocciata in 1° istanza dai tifosi viola, blocca tutto il mercato viola. Dopo le mancate notizie dal giorno della scadenza del prestito di Alberto”Violino” Giardino  il centravanti di Biella continua a sperare in una richiamata viola. Gliela aveva promessa lo stesso Presidente viola Andrea Della Valle-ricorderete anche con la possibilità di un inserimento di Giardino nei quadri societari viola al termine della sua carriera. Il “Gila” per adesso stazione in Versilia,allenandosi con solerzia ogni giorno per farsi trovare pronto alla 1° chiamata che arrivasse magari da sabato mattina quando ADV una volta atterrato Venerdì ( come da attuali programmi) potrebbe fare qualche annuncio importante. Il neo-tecnico viola Paulo Sousa,  vorrebbe un attaccante giovane  Tabaccar, ed un altro più maturo che possa aiutare la squadra e i compagni meno esperti e Gila-gol potrebbe proprio essere il personaggio giusto. Il DS viola Daniele Pradé sta limando in questi giorni i dettagli del rilascio definitivo dal Guanzoglu il Club cinese proprietario del cartellino sia di Giardino che di Diamanti che però non fa parte di questo progetto di richiamata ( perlomeno al momento salvo che…) La Fiorentina al termine del ritiro di Moena, Domenica pomeriggio scenderà a Firenze e poi si imbarcherà per gli Usa. Si vorrebbe rendere possibile un arrivo dell'attaccante o a Moena entro il fine settimana o rivedersi Lunedì a Firenze per imbarcarlo con la squadra per la tournée americana-europea. Tutto però è legato a “filo doppio” ai movimenti di Mario Gomez. La sua attuale resistenza nel no a lasciare Firenze per adesso blocca tutto il mercato viola che aspetta il “suo eventuale auspicabile” risparmio tra stipendio  ed incasso della vendita, boccate do ossigeno per dare il via ad un paio di arrivi in viola. Nelle ultime 24 ore però da un paio di Agenzie e da parte di un paio di esperti di mercato Pedullà e Di Marzio Gomez starebbe pensando di ammorbidire il no in un “in”. La Fiorentina attende trepidamente convinta comunque della necessità di cedere l’ex bomber tedesco , anche ieri protagonista di una prova asfittica e deludente contro il Gyor. La Testa di Gomez probabilmente è da tutt’altra parte, anche se Sousa anche ieri sera in conferenza stampa ha ammesso di proseguire a credere “ciecamente” nella centralità della presenza di Gomez in Fiorentina.


1) Calcio mercato viola: proseguono le sistemazioni dei giovani della Primavera viola .
Salifu in prestito al Perugia; lo segue Rosati;  Bardini al Prato e Peralta al Pisa

Firenze- ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Amidu Salifu (classe '92) all’ A.C. Perugia Calcio.

Sempre oggi l'attuale 2° portiere viola Rosati ha lasciato il ritiro per approdare come da notizia "ormai datata" al Perugia , squadra eletta a "nuova colonia di valorizzazione viola". Il Portiere della Primavera Bardini è passato al Prato mentre era dei giorni scorsi la notizia del passaggio del giovane Peralta al Pisa

In perenne ricordo di..

Fabio Bardelloni 

Chiara Baglioni 

SALVATORE DI MERCURIO

JE SUIS CHARLIE

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...doveva essere un giorno di festa dove alfine del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare a San Giovanni per dare inizio alla "settimana decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta  apprende come una freccia al cuore che Te ci hai appena lasciati...!! Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro verso Procchio dopo essere andato a trovare la tua fidanzatina. Piove, una pioggerellina uggiosa la prima da 20 giorni a questa parte; in sella alla sua moto "Motard 125 intraprendevi  una strada bagnata viscida "quasi saponata", un asfalto usurato, 13 chilometri da percorrere con attenzione massima...E invece una sbandata, un attimo di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio Bardelloni ci lascia così in una maniera inaspettatamente drammatica. 17 anni speranza dello sport portoferraiese con la "sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila da Allievo, quest'anno facendo autentici passi da gigante arriva a giocare in Serie B , conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto, la convocazione nella Selezione Regionale Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13 convocati finali per il Torneo delle Regioni che conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi delegati ad accompagnarvi settimanalmente tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo, ( con quell'infortunio all'alluce che poteva anche impedirti di vivere questa importante esperienza) ma guadagnandosi la stima dei tecnici della Selezione. Era appena tornato da Perugia dove aveva disputato le 3 partite segnando anche un gol con i 2 realizzati da Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che da sole varrebbero una stagione intera, questa immane tragedia, che pone ovviamente tutto in secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male, mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato" ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica finale, ma importanti per il morale ed il blasone societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri ragazzi nella massima competizione nazionale Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra, quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno"; Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018 di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO COSI'... UN BACIO !!!!.

 

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

 

Login