Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Vela

Vela: un grandissimo 3° posto per il CVMM a Loano ai Campionati Italiani



ELBA/VELA: L' EQUIPAGGIO CVMM TERZO AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI A LOANO !!!!!

Marciana Marina, 14 settembre 2018 – Grandissimo  terzo posto per l’equipaggio portacolori del Circolo della Vela Marciana Marina: nella classe L’Equipe-categoria Evolution Alessio Caldarera e Matteo Peria hanno conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Giovanili in doppio diputatosi a Loano.
Non è stata una manifestazione fortunata dal punto di vista meteorologico, infatti nei quattro giorni previsti dal programma solo due hanno regalato il vento ideale per la nutrita flotta di 300 imbarcazioni impegnate su diversi campi di regata.  La giornata di apertura e quella finale si sono concluse con un nulla di fatto con tutti i giovani velisti a terra in attesa del vento. Gli altri due giorni sono stati caratterizzate da venti medio leggeri che hanno potuto disputare 5 prove che hanno permesso di stilare la classifica con lo scarto del risultato peggiore.

E’ comunque da considerarsi positiva la trasferta degli equipaggi marinesi (ed elbani) che hanno preso parte alla manifestazione.
Il miglior risultato è stato dunque ottenuto Caldarera/Peria nella classe L’Equipe Evo (per la cronaca i vincitori della classifica sono stati i loanesi Cucco/gandolfo): dopo le prime tre prove  il team marinese si trovava in prima posizione, ma nel secondo giorno scivolava al terzo posto, complice un errore di valutazione della posizione della boa (risultati parziali 2-1-3-(DSQ)-5). Gli altri due equipaggi impegnati in questa classe hanno concluso al 9° Alice Palmieri/Eva Paolini (8-8-8-(11)-8), al 10°Giulia Costanzo/Federico Arnaldi (9-7-(18)-12-11), al 12° posto Lorenzo Paolini/Andrea De Pasquale (12-(13)-9-9-13).
Nella classe L’Equipe categoria Under 12- classifica vinta dai castiglionesi Coluzzi/Beligni - team marinesi hanno concluso al 9° Costanzo/Allori ((10)-8-8-9-10), al 12° Riccardo Coppo/Federico De Pasquale ((16)-12-11-13-7-11), al 15° posto Zion Mazzei/Giacomo Matta (14-14-(DNC)-16-13-13).

Nella più numerosa e impegnativa classe 420 grandi miglioramenti sono stati fatti dall’Equipaggio formato dai fratelli Giulia e Paolo Arnaldi che migliorano sempre ogni regata cui prendono parte: quest’anno hanno concluso al 41° posto della classifica (vinta dai giuliani Pouchè/Coslovich) rientrando nella fltta Gold (regata poi non disputata per mancanza di vento.
Più arretrate in classifica (83°) posto le ragazze riesi del Centro Velico Elbano che pagano ancora lo scotto dell’inesperienza in questa classe: 86° posto per equipaggio Edoardo Gargano-Eva Gipponi (quest’ultima portacolori della LNI Portoferraio) da poco formatosi e che era alla seconda partecipazione nella classe.

Infine si sono dichiarati soddisfatti della stagione i ragazzi Antonio Salvatorelli/Dennis Peria che regatano nella acrobatica classe 29er: “La nostra stagione – ha commentato Antonio al rientro della trasferta ligure – è stata piuttosto soddisfacente. Abbiamo continuato a migliorare e a essere competitivi soprattutto in condizioni di vento forte. A Loano il vento però è sempre stato piuttosto leggero e questo è il nostro punto debole in cui dovremo migliorare le nostre prestazioni”. Hanno concluso al 23° posto della classifica vinta dai gardesani Boletti/Torchio.

Conclusi i Campionati Italiani Giovanili in doppio 2018 i ragazzi della squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina riprenderanno gli impegni scolastici e prenderanno parte agli ultimi appuntamenti nazionali della stagione: la Nazionale L’Equipe Azzurra a Capodimonte sul lago di Bolsena il 20/21 ottobre; il Campionato Italiano Femminile 420 ad Antignano dal 2 al 4 novembre; l’Euro Cup 29er a Riva del Garda dal 26 al 29 ottobre.

Nella foto la premiazione della classe L’Equipe U12: alle spalle dell’equipaggio Alessio Caldarera/Matteo Peria l’allenatore Fabrizio Marzocchini

Vela: la squadra del CVMM ai campionati italiani a Loano

Vela: Campionati Italiani a Loano

ECCO LA COMPOSIZIONE DELLE SQUDRE DEL CENTRO VELICO MARCIANA MARINA




COMUNICATO STAMPA
 
VELA/ELBA.: LA SQUADRA CVMM AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI
 
Marciana Marina, 5 settembre 2018 – Ultima trasferta nazionale della stagione per i ragazzi della squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina che partono oggi  alla volta di Loano dove fino al 9 settembre sono in programma le regate dei Campionati Italiani Giovanili Classi in Doppio.
 
Questa la composizione della squadra:
 
CLASSE L’EQUIPE UNDER 12
Zion Mazzei/Giacomo Matta
Riccardo Coppo/Federico De Pasquale
Questa classe sarà in gara per l’assegnazione della Coppa del Presidente
 
CLASSE L’EQUIPE EVO
Alice Palmieri/Eva Paolini
Giulia Costanzo/ Federico Arnaldi
Lorenzo Paolini/Andrea De Pasquale
Alessio Caldarera/Matteo Peria
 
CLASSE 29er
Antonio Salvatorelli/Dennis Peria
 
CLASSE 420
Giulia Arnaldi/Paolo Arnaldi
Edoardo Gargano/Eva Gipponi (quest’ultima portacolori della LNI Portoferraio)
Sempre in questa classe completano la trasferta elbana in Liguria l’equipaggio femminile  del Centro Velico Elbano di Rio Bianca Pettorano/Flaminia Panico.

Vela: bel successo marinese a Procchio nel Trofeo Bozzolini


VELA/ELBA: IL CVMM VINCE A PROCCHIO IL TROFEO BOZZOLINI
 

Nella foto il presidente CVMM Enzo Danielli alza il Trofeo Bozzolini con lui i ragazzi della squadra agonistica e l’allenatore Fabrizio Marzocchini

Marciana Marina, 30 luglio 2018 – in un assolata e caldissima giornata di fine luglio si è disputata nel golfo di Procchio, con l’organizzazione del Circolo Nautico La Guardiola, la 17° edizione del Trofeo Moretti.
 
Il Circolo della Vela Marciana Marina con la sua squadra agonistica si è aggiudicato il Trofeo Andrea Moretti (seconda edizione) grazie ai risultati ottenuti nelle due prove aperte alle classi Optimist (Cadetti e Juniores), L’Equipe categoria Evolution, 420,  Laser Radial, Laser 4.7 e Libera. La prova della classe Optimist era valida come Regeta Zonale.
 
Il Trofeo Moretti è stato appannaggio del Club del Mare di Marina di Campo mentre il premio per il regatante più giovane è andato a Cristian Mitiletu in gara nella classe Optimist categoria Cadetti.
 
Questi i risultati dei ragazzi CVMM:
 
L’EQUIPE EVOLUTION
1° Alice Palmieri/ Eva Paolini
2° Giulia Costanzo/Federico Arnaldi
3° Alessio caldarera/Matteo Peria
 
420
1° GIULIA E PAOLO ARNALDI
3° Edoardo Gargano/Eva Gipponi
 
LASER RADIAL
1° William Gazzera
 
LIBERA
1° Antonio Salvatorelli/Dennis Peria
 
LASER 4.7
1° Luca Cervino, Club del Mare
7° Lorenzo Paolini, CVMM
 
Questi i vincitori delle altre classi:
 
OPTIMIST CADETTI
1° Niccolò Giovannelli, Club del Mare
 
OPTIMIST JUNIORES
1° Matteo Cervino, Club del Mare
 
Il prossimo appuntamento per la squadra agonistica CVMM è ora fissato per il giorno 11 agosto 2018 per il Trofeo di S. Chiara come sempre organizzato a Marciana Marina in occasione della festa patronale.
 

 

Vela: "Il Vela Day" al Club del Mare

Vela: Oggi il "Vela Day" al Club del Mare

Vela: Bel successo per "La Rotta della Speranza"

COMUNICATO STAMPA

VELA/ELBA: SUCCESSO PIENO PER LA ROTTA DELLA FRATELLANZA

Comunicato Stampa CVMM di Laura Jelmini



Marciana Marina, 3 maggio 2018 – Si è conclusa con piena soddisfazione dei partecipanti la Rotta della Fratellanza, manifestazione organizzata dal Circolo della Vela e dalla Pro Loco di Marciana Marina nata con lo spirito di collegare i velisti con il territorio facendo loro rivivere ciò che accadeva un tempo sull’isola principale dell’Arcipelago Toscano e seguendo la filosofia “Navighiamo insieme, stiamo insieme”.
 
Una veleggiata di tre giorni, dal 25 al 28 aprile scorsi, caratterizzati da clima mite e vendi leggeri o leggerissimi, partendo da Marciana Marina e facendovi ritorno dopo aver fatto tappa a Marina di Campo e a Rio Marina: a stazza quella autocertificata con l’indicazione solo delle misure dell’imbarcazione.
Una decina le imbarcazioni che da Marciana Marina hanno preso il largo per dirigersi in primo giorno verso Marina di Campo – circa 23 miglia – e girando l’isola in senso antiorario: dapprima, fino all’altezza di Chiessi le imbarcazioni potevano contare su un maestralino termico (la partenza era stata segnalata alle ore 9.00) dopo di che si distendeva un veto debole da scirocco che portava le imbarcazioni fino alla diga foranea del porto di Marina di Campo dove la sera tutti si riunivano a cena presso il ristorante Kontiki.
La seconda giornata, sempre alle nove di mattina, la flotta ripartiva alla volta di Rio Marina – circa 18 miglia – dove da subito poteva contare sullo scirocco che soffiava intorno ai 7 nodi di intensità permettendo così un bordeggio perfetto, ma che poi dopo Punta Calamita calava completamente fino a costringere i partecipanti a proseguire con il cosiddetto “vento di sentina”, cioè a motore fino al porto della cittadina elbana. La sera di nuovo tutti riuniti per la cena organizzata sotto i “voltoni” dagli amici del Centro Velico Elbano.
Infine il terzo giorno l’ultima tappa di ritorno a Marciana Marina – circa 18 miglia – partita con un vento di grecale che mano a mano andava scemando fino a scomparire del tutto: di nuovo motore fino al golfo di Viticcio per un tuffo in mare grazie anche al clima mite, quasi estivo, e poi il rientro in porto a Marciana Marina dove la compagnia concludeva i tre giorni della Rotta della Fratellanza con aperitivo allo Slocum Samba Cafè e la cena nel giardino del Circolo della Vela Marciana Marina.
Fra i partecipanti ricordiamo Vittorio Lucchese Gran Commodoro dei Fratelli della Costa con la sua imbarcazione Perthamina, Vittorio Setti che con la sua Festina Lente nel 2016 fece il giro del mondo a vela, Marco Marioni con il V50 che ha letteralmente dominato su tutte la flotta, Angelo Bruni con l’altro ammiratissimo V50 Dragon e il progettista Alessandro Vismara al timone di Neverland, uno dei promotori della manifestazione con il CVMM: “E’ stata una tre giorni per mare in amicizia – ha commentato al suo rientro - molto divertente in mare e molto calorosa l’accoglienza a terra da parte degli abitanti del’isola. Un’esperienza che ripeteremo anche quest’estate”.

Nella foto di Chiara Benedettini da sinistra il presidente CVMM Enzo Danielli, Marco Marioni, Alessandro Vismara, Piero Canovai consigliere CVMM, Vittorio Setti, Vittorio Lucchese

 



In perenne ricordo di..

Fabio Bardelloni 

Chiara Baglioni 

SALVATORE DI MERCURIO

JE SUIS CHARLIE

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...doveva essere un giorno di festa dove alfine del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare a San Giovanni per dare inizio alla "settimana decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta  apprende come una freccia al cuore che Te ci hai appena lasciati...!! Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro verso Procchio dopo essere andato a trovare la tua fidanzatina. Piove, una pioggerellina uggiosa la prima da 20 giorni a questa parte; in sella alla sua moto "Motard 125 intraprendevi  una strada bagnata viscida "quasi saponata", un asfalto usurato, 13 chilometri da percorrere con attenzione massima...E invece una sbandata, un attimo di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio Bardelloni ci lascia così in una maniera inaspettatamente drammatica. 17 anni speranza dello sport portoferraiese con la "sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila da Allievo, quest'anno facendo autentici passi da gigante arriva a giocare in Serie B , conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto, la convocazione nella Selezione Regionale Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13 convocati finali per il Torneo delle Regioni che conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi delegati ad accompagnarvi settimanalmente tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo, ( con quell'infortunio all'alluce che poteva anche impedirti di vivere questa importante esperienza) ma guadagnandosi la stima dei tecnici della Selezione. Era appena tornato da Perugia dove aveva disputato le 3 partite segnando anche un gol con i 2 realizzati da Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che da sole varrebbero una stagione intera, questa immane tragedia, che pone ovviamente tutto in secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male, mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato" ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica finale, ma importanti per il morale ed il blasone societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri ragazzi nella massima competizione nazionale Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra, quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno"; Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018 di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO COSI'... UN BACIO !!!!.

 

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

 

Login