Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Tennis

Tennis: nell' "Acqua dell'Elba" doppio successo elbano: balatresi vince in sinfolare ed in doppio con Lorenzo Ferrini

TENNIS: DOPIO SUCCESSO PORTOFERRAIESE  NEL TORNEO DI TENNIS ELBANO PIU' IMPORTANTE

DOPIO TRIONFO DEL "NOSTRO" MATTEO BALATRESI IN SINGO ED IN DOPPIO

NEL DOPPIO VITTORIA IN COPPIA CON LORENZO FERRINI

Grande partecipazione sia di atleti che di pubblico

Portoferraio- Si è puntualmente concluso la vigilia di ferragosto sui campi  del   Tennis club Isola d’Elba il torneo nazionale di tennis  “Trofeo Acqua dell’Elba.  La manifestazione, aperta a giocatori di terza e quarta categoria ha registrato ben 61 iscritti tra i quali  moltissimi giocatori provenienti da varie regioni d’Italia.

La gara del  singolare maschile è stata combattutissima, con ben  12  giocatori di terza categoria iscritti, molti erano difatti i pretendenti alla vittoria finale e poche speranze restavano per gli altri partecipanti.
Ciò nonostante il portacolori del Tennis Club Isola d’Elba, classifica 4/1, in forma come non mai, ha sconfitto partita dopo partita ogni avversario, sebbene con classifica decisamente superiore.
Il rullino di marcia spiega più di ogni altro commento la prova del Balatresi:
al primo turno piegava il qualificato Pagani Francesco 4/2 per 6-2 7-5
al secondo turno aveva la meglio su Iacconi Alessio 3/5 per 6-3 6-2
negli ottavi quasi una passeggiata con Zaniboni Michele 3/3 per 6-0 6-3
nei quarti si ripeteva con Roversi Riccardo 3/4  per 6-0 6-3
in semifinale con fatica faceva fuori il romano Cavalluzzi Yan 3/3 per 6-4 7-5
La finale vedeva il Balatresi opposto all’aretino Rossi Lorenzo 3/3. Come al solito Matteo partiva bene e faceva suo il primo set per 6-1. Il secondo set decisamente più combattuto ed appassionante finiva sempre a favore dell’Elbano per 7/5.
Nel doppio maschile facile vittoria della coppia Matteo Balatresi – Ferrini Lorenzo che hanno regolato nella finale il duo Zini Lorenzo e Cavalluzzi Yan per 6-1 6-2


Tennis: La finale a Montecarlo è Djokovic-Berdyich; Bolelli-Fognini in finale nel doppio !!

Tennis ATP Masters Montecarlo: partita la 1° attesissima semifinale  del singolare ...che delusione..

SARA' DJOKOVIC- BERDYCH LA FINALE MONEGASCA: SENZA STORIE ENTRAMBE LE SEMIFINALI

DJOKOVIC STACCA SUBITO RAFA NADAL: 1-0 COL 6-3 INIZIALE

Ed il serbo fa il bis nel secondo:sempre 6-3

ATP, MonteCarlo Masters - Nessuna sorpresa: Djokovic superiore, Nadal sconfitto

Rafa sciorina un tennis migliore  rispetto ai giorni scorsi, ma la forma dei giorni migliori è  ancora lontana e contro questo Djokovic c'è poco da fare: in finale ci va quindi il solito Nole che grazie al 6-3, 6-3  che delude l'esautito del campo centrale. Il nr 1 croato si regala così la sfida con Berdych che stende senza fatiche soverchie il francese Monfils 6-1 / 6-3

 

FOGNINI-BOLELLI CENTRANO LA FINALE NEL DOPPIO: DODIG-MELO BATTUTI 7-6 / 6-3

Andiamo Ragazzi.....!!!

Montecarlo- La coppia azzurra di Davis , già vincitori  dell'Australian Open 2015 superano in due set 7-6, 6-3 Dodig e Melo, secondi e dati per favoriti del seeding monegasco e volano in finale !!

Nel primo set gli azzurri trovano un break  che pareva poter essere  decisivo sul 3-2 ma poi perdevano  il servizio nel decimo game per la nuova parità ristabilita sul  5-5 e si vedevano annullare tre set point: al tiebreak però rimontano dal 2-4 portando il primo set a casa sull'  8-6.

Il secondo parziale si decide nell'ottavo game quando Fognini e Bolelli strappavano la battuta agli avversari alla terza palla break consecutiva e poi chiudono 6-3.

In finale sfideranno chi passa tra i gemelli Bryan e il duo Matkowski-Zimonjic.

Bolelli S / Fognini F 7  6
Dodig I / Melo M    6  3

A seguire

Bryan B / Bryan M
Matkowski M / Zimonjic N

Tennis: Nell'AP di Montecarlo fuori federer-Wawrinka e Tsonga !! Fognini e Bolelli avanti nel doppio

ATP Masters Montecarlo:Non mancano le "sorpres...one...!!


MONFILS ESTROMETTE FEDERER…!! ; DIMITROV BATTE WAWRINK ; CILIC FA FUORI TSONGA, ;  NADAL BATTE  ISNER .
Nel doppio avanzano i "nostri 2 superstiti Fogni-Bolelli che approdano al 3° turno !!

Montecarlo - Si avanza verso l'esaurimento del 2° turno del Masters 100 di Montecarlo.
Nella mattinata 2 grandissime "sorpe…sone": fuori Federer e Wawrinka ; nel pomeriggio Cilic elimina Tsonga, Dimitrov strapazza Wawrinka.
Ma è la Svizzera  a dover intonare il  "De Profundis" avendo perso in un sol colpo Ferderer e Wawrinka. !!

L'ultimo "completino  mimetico" di Monfils....

Monfils batteva  Federer in 2 sole, ma combattutissime partite 6-4 / 7-6 confermandosi la "sua autentica bestia nera"..
Il "rampante" Dimitrov che aveva estromesso il nostro Fabio Fognini, non aveva nessuna difficoltà nel liberarsi "dell'altro elvetico Wawrinka lasciandogli solo 3 miseri games. 6-1 / 6-2 !!

Risultati :

Monfils-Federer 6-4 / 7-6
Berdych-Bautista  7-6 / 4-6 / 9-7
Raonic-Robredo 6-3 / 3-6 / 6-3
Dimitrov- Wawrinka 6-1 / 6-2

Tsonga ..."non va": battuto da Cilic

Poi c' era  Tsonga contro  Cilic con il croato in vantaggio 6-3, ma con il gigante Tsonga che tentava il rientro non andato a buon fine: fuori:   6-3 / 7-6

la "sbracciata" di dritto di Rafa Nadal

Rafa Nadal intanto ha finito la battaglia con Isner spuntandola al 3° 7-6 / 4-6 / 6-3

Djokovic-Maurer 6-4 / 6-0

NEL DOPPIO TORNIAMO AD ESULTARE: I NOSTRI 2 ALFIERI DI COPPA DAVIS FOGNINI E BOLELLI APPRODANO AL 3° TURNO BATTENDO  SIA PUR IN RIMONTA ROJER-TECAU 3-6 / 7-5 / 13-11 !!

 

"Sorpresone" : Matkowsky-Zimonjic eliminano la coppia di Davis spagnola Robredo-Verdascoe Mahut Vasselin fanno fuori i "ben più accreditati" Monfils-Tsonga

Granollers-Lopez / Haase-Klaasen 6-1 / 6-1
Paire-Wawrinka / Nestor Paes 6-4 / 7-6
Bryan B-Bryan M / Dimitrov-Mirny 6-2 / 6-2
Mathowsy-Zimonjic / Robredo Verdasco 6-3 / 7-6
Mahut-Vasselin Rog / Monfis-Tsonga 6-4 / 6-4

Tennis: A Montecarlo estromesso anche Fabio Fognini; il bulgaro Dimitrov avanti in 2 set: 6-3 / 6-4..

Tennis: 3° giornata ..e "mezza" all'ATP Masters monegasco

DELUSI ANCORA UNA VOLTA DA  PER FABIO FOGNINI BATTUTO DA DIMITROV  6-3 / 6-4

Una bellissima veduta del "centrale" gremitissimo di Montecarlo.

Montecarlo- Di "male in peggio"....il colore Azzurro sparisce dal tabellone del singolare; dopo Fognini e Bolelli con la nostra coppia di Davis ancora in gara nel doppio..torneo nel quale deve ritirarsi Andreas Seppi ..stamattina all'ora di pranzo fabio Fognini ci ha "mandato di traverso sia il classico boccone che sciupata tutta la digestione.

Fabio Fognini esce al 2° turno ( Foto Tiziano Pucci)

Nel terzo giorno ( e mezzo ..l'inaugurazione dei matches di Domenica); oggi  attendevamo il ritorno in campo  del  nostro Fabio Fognini contro il "rampantissimo" bulgaro Dimitrov.

Ma purtroppo al Niente..( per Bolelli)al  niente..( per Seppi) dobbiamo aggiungere un altro niente ....ancora per Fognini.

Avremmo  voluto tanto che perlomeno "Fabione" riuscisse  a rimanere nel tabellone dell'ATP di Montecarlo; invece.....

Le  avvisaglie però erano contrarie e tali rimanevano purtroppo fino alla fine ..

Dimitrov breccava  due volte il "nostro" saggiudicandosi  la 1° frazione sul facile 6-3 e perdipiù partiva subito fortissimo portandosi  già 2-0 nel secondo....

Partenza "in folle" per  Fognini,  che però in qualche maniera riusciva a provare a rimanere in scia del bulgaro.  gli attacchi del bulgaro, dotato di un "serviz...ione"  servizio con "sovrannumero  di prime palle. Il primo set andava dunque  a Dimitrov con il punteggio di 6-3 col bulgaro che galvanizzato partiva subito forte nella 2° frazione con il "nostro" Fabio bloccato a "tripla mandata". Però  Fabio annullava  due break point sotto 1-3 nella seconda partita, illudendoci di poter  rimanere in partita.  Si andava sin sul 4-5, quando addirittura Fognini  avanti di un 15, ma il bulgaro "riimmetteva  nuovamente il turbo al servizio  chiudeva sul 6-4.

Fognini dunque si doveva arrendere in due set al bulgaro Dimitrov, numero 11 al Mondo e testa di serie n° 9 del "Sedding" nel Principato.

Nello sviluppo dei matches: Passano Berdych su Stakhovski, Bautista su Kohlschriber nel match più combattuto della giornata  con 2 tie-break ,Robredo "facile facile" su  un inconsistente ed arrendevole Granollers... l'applauditissimo Rafa Nadal che si è sbarazzato in "4 e 4'otto" di Pouille ,Simon in un altro incontro molto bello ai danni di Benoit, Federer che ha lasciato 3 giochi a Chardy.

Poi Raonic ha eliminato Sousa soffrendo solo nel "tie-break" della 2° frazione;e Isner che nel 3° match più interessante della giornata ha dovuto ricorrere a 2 "tie-break" per aver la meglio su Troicki

Dunque azzurri fuori dal tabellone del singolare, mentre la nostra coppia di Davis Fognini e Bolelli sono ancora in gara nel torneo di Doppio.

Doppio in cui la coppia "mix" Seppi-Stakhosky  in vantaggio iniziale 1-2 ….vede   due doversi   ritirare...

10:30    
Berdych, Tomas    Stakhovsky, Sergiy    6-4 / 7-6

Bautista-Agut, Roberto-Kohlschreiber  7-6 / 3-6 / 7-6     

10:30    
Robredo, Tommy   Granollers, Marcel    6-0 / 6-1

10:30

Nadal, Rafael  Pouille, Lucas  6-2 / 6-1

 

Wawrinka, Stanislas   Monaco, Juan    6-1 / 6-4

12:10    
Simon, Gilles  Paire, Benoit    6-4 / 7-5

12:40

Dimitrov, Grigor-Fognini Fabio 6-3 / 6-4.

Federer, Roger -  Jeremy Chardy  6-2 / 6-1

Milos Raonic- Joau Sousa  6-3 / 76

Isner -Tricki 7-6 / 7-6

Jo Wilfried Tsonga-David Goffin  6-3 /6-4

Gael Monfils- Alexandr Dolgopov  7-6 / 7-6

Torneo di doppio:

Robredo-Verdasco /  Seppi-Stakhosky  1-2 ….Seppi-Stakhosky  ritirati

Dodig I / Melo M  /  Arneodo R / Balleret B 7-6 / 6-2

Peya-Soares / Kohlschriber-Mayer   6-4 / 5-7 / 10-6

Tennis: la 2° giornata dell'ATP di Montecarlo: purtroppo Ko anche Seppi: è rimasto in tabellone solo Fabio Fognini ; il doppio azzurro Bolelli-Fognini va...

Tennis ATP Masters Montecarlo "doppiamente" amaro per il tennis azzurro
ESCE ANCHE ANDREAS SEPPI  PER MANO DI ROBREDO: 6-3 / 1-6 / 6-4

 

Rimane in gioco cercando di tenere alto il blasone del tennis azzurro "Fabione" Fognini.

Montecarlo- Il primo Martedi dell'ATP Masters di Montecarlo segna l'uscita del 2° dei 3 azzurri in tabellone.

 

Andreas Seppi prima va sotto poi risorge e ci fa sognare, poi "finisce la benzina" prima di Robredo

Stamattina purtroppo se ne torna a casa anche avendo già chiuso il Master 1000 del Principato Andreas Seppi. Il nostro 3° azzurro altoatesino in gara  è stato estromesso  al termine però..va detto..di un match davvero pieno di fasi emozionanti  dalla  la testa di serie "del sedding" numero 16: lo spagnolo  Tommy Robredo; Peccato…perché il match tra 2 dei più assidui frequentatori del torneo monegasco finisce sul punteggio di i 6-3 1-6 6-4 a favore dell'iberico che dopo essersi assicurata la 1° frazione  6-3  era stato subito "aggredito e chiuso negli angoli e "racchettato fitto"  da un Andreas  che in "un men che non si dica" portatosi sul 5-0 lasciava il "game della bandiera" al suo avversario chiudendo poi 6-1. Sembrava un chiaro segnale di "rinfrancato dominio" del nostro portacolori, ma il  terzo set viveva di grandissimo equilibrio sin  sul  4-3; Seppi serviva  per cercare l'allungo decisivo. Ma "ahilui..ahinoi..ahimè per chi scrive.. si  faceva "breccare"  dall'iberico  che poteva rifiatare sulla ritrovata parità .Tutto tornava "in bazzica" . Ma le cose si volgevano definitivamente contro al nostro "soldatino altoatesino" che lasciava via libera a Robredo facendosi ritogliere il servizio…!!  con Robredo che passava al 2° turno aggiudicandosi la 3° frazione 6-4.  Per Per lo spagnolo si profila Marcel Granollers.
Poi era il momento dell'entrata in scena, accolto da un lungo applauso dei tantissimi presenti sul "Centrale"  il numero 1 al mondo e del "sedding " Novak Djokovic, già trionfatore  vincitore qui nel Principato  nel 2013. Il serbo se la vedeva  per primo in uno dei match che inaugurano il 2° turno.

 

Con lo spagnolo Ramos: è "cosa fatta iacta est" in poco meno di un ora: 6-1 / 6-4

 Bello ed appassionante il match tra Tsonga e Struff; l'haitiano la spunta con un duplice 6-4 / 6-4

 Chardy batte Scharrzmann 7-5 / 6-2

 Simon-Balleret 6-4 / 6-2

 Dunque siamo pronti a incitare domani  "a più non posso" il nostro Fabio Fognini che nel 2° turno trova il bugaro Dimitrov. 

 Mattinata che era iniziata con il successo per il tennista "di casa" Lucas Pouille che  un duplice  6-4 /6-4 estrometteva  il più "gettonato e dato per favorito  l'austriaco Dominic Thiem.

 Intanto match molto duro e sofferto ( qui fa un gran caldo) per Gael Monfils che ha perso il primo set contro Andrey Kuznetsov, ha rimontato  riequilibrando il suo incontro  vincendo il 2° 6-3 che sta vivendo le fasi decisive della 3° frazione. e sta facendo incontro pari nel terzo e decisivo set. terminato col successo del francese 6-4 al 3°
Marcel Granollers invece più a suo agio sulla terra rossa   vince molto agevolmente  6-3 6-0 su  Adrian Mannarino.
L' argentino Juan Monaco si è liberato di  Jiri Vesely.6.4 / 6-2

 Il bulgaro Dimitrov vince secondo pronostico su Verdasco 6-4 / 6-2 e s "guadagna" il nostro Fognini

 Bello e tirato il match tra Traicki-Kllzan: doppio 6-4 / 6-4 per Traicki.

IL DOPPIO - Nel  torneo di doppio, ha superato il primo turno la nostra coppia di Davis  Simone Bolelli e Fabio Fognini, che si sono imposti per 6-3, 6-4 sui colombiani Juan Sebastian Cabal e Robert Farah.

 La situazione del tabellone monegasco

 1er tour
Djokovic (SER, n°1) - Bye
Ramos-Vinolas (ESP, Q) bat Haase (PBS, LL) : 6-1, 6-1
Tomic (AUS) bat Rosol (RTC) : 4-6, 6-2, 6-3
Haider-Maurer (AUT) bat Gulbis (LET, n°13) : 6-1, 6-0
Tsonga (FRA, n°11) bat Struff (ALL, LL) : 6-4, 6-4
Goffin (BEL) bat Gombos (SLQ, Q) : 6-1, 6-4
Mayer (ALL, PR) bat Youzhny (RUS, WC) : 7-6, 6-4
Cilic (CRO, n°8) - Bye

Nadal (ESP, n°3) - Bye
Pouille (FRA, WC) bat Thiem (AUT) : 6-4, 6-4
Troicki (SER) - Klizan (SLQ)
Isner (USA, n°15) bat Johnson (USA) : 6-4, 6-4
Simon (FRA, n°10) - Balleret (MON, WC)
Paire (FRA, Q) bat Kudla (USA, Q) : 6-3, 7-6
Estrella Burgos (ESP) bat Bolelli (ITA) : 6-4, 7-6
Ferrer (ESP, n°5) - Bye

Berdych (RTC, n°6) - Bye
Stakhovsky (UKR) bat Carreno Busta (ESP) : 7-6, 4-6, 6-4
Kohlschreiber (ALL) bat Kukushkin (KAZ) : 6-4, 6-4
Bautista Agut (ESP, n°12) bat Becker (ALL) : 6-0, 6-2 
Robredo (ESP, n°16) - Seppi (ITA)
Granollers (ESP) bat Mannarino (FRA) : 6-3, 6-0
Sousa (POR) bat Roger-Vasselin (FRA Q) : 6-1, 3-6, 6-0
Raonic (CAN, n°4) - Bye

Wawrinka (SUI, n°7) - Bye
Monaco (ARG) bat Vesely (RTC) : 6-4, 6-2 
Fognini (ITA) bat Janowicz (POL) : 6-3, 6-1
Verdasco (ESP) - Dimitrov (BUL, n°9)
Monfils (FRA, WC, n°14) bat Kuznetsov (RUS, Q) : 4-6, 6-3, 6-4
Dolgopolov (UKR) bat Coric (CRO) : 7-5, 5-7, 6-2
Chardy (FRA) bat Schwartzman (ARG, Q) : 7-5, 6-2
Federer (SUI, n°2) - Bye

 

je suis charlie

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

Marina di Campo- Proprio qualche giorno prima di quel tristissimo 17 Settembre 2014,  fa avevo chiesto al mio "Server" di preparararmi un nuovo "inserto" " Lente di ingrandimento" per porvi un appello a Walter Nardini, poi pubblicato in Cronaca. Lungi da pensare che da quel giorno a quando  le cose precipitassero così rapidamente...così drammaticamente avevo pregato che il MIO AMICONE WALTER POTESSE LOTTARE E VINCERE..

Invece come tutti purtroppo sappiamo quel giorno arrivò  la drammatica notizia della sua resa causata da una sopravenuta polmonite che ce lo ha portato via. CHE PERDITA

GRAVISSIMA...

DRAMMATICA..

INGIUSTA. !!

Walter era una persona troppo solare, troppo gioviale, troppo attaccato alle cose ed alla vita sportiva; si dilettava da allenatore dell'unica squadra calcistica del paese: La Bonalaccia finita anche un giorno in uno "Speciale di una "storica" puntata della Domenica Sportiva con le riprese di un Bonalaccia-Rio Elba al "Teseo Tesei" giocata in un campo non di calcio...ma in una piscina, dove forse un altra partita non si sarebbe giocata, ma quella la si giocò "per forza..per "ragion di stato elbana".

Lo avevo conosciuto appunto come allenatore della Bonalaccia durante il mio primo anno dei  mio lavoro all'Elba per Elbasport.com. Lunghe chiaccherate settimanali, gli innovativi servizi sui convocati al Venerdi sera, tutte le partite vissute insieme, il vicendevole "amore e tifo" per la Fiorentina che ci vedeva uniti fianco a fianco al Bar Marik a vedere la Viola in Tv .

Credo di poter dire che la nostra fosse stata un "amicizia al primo sguardo, ci apprezzavamo vicendevolmente, quasi interscambiandoci dalle cose del "Teseo Tesei" a quel che accadeva a Firenze al Franchi intervallate dal commentare le cose a Campo.

Poi il suo abbandono al calcio con la conseguente chiusura della Bonalaccia; troppo il suo impegno per stare dietro al "Riva del Sole" il "Montecristo" il Villa Cristina".

Ci si incontrava di rado, il sabato, la Domenica per guardare insieme la "nostra squadra del cuore" la Fiorentina.

Si candidò in Comune alle scorse elezioni prendendo il massimo delle preferenze della lista perdente "Nuovo Progetto per Campo".

Avrebbe voluto occuparsi dello sport paesano ...per Me sarebbe stato un "punto di congiunzione importantissimo". 

Poi come un "fulmine a ciel sereno" la brutta notizia di quello che inizialmente sembrava un "guaio da niente": controlli, poi parlarne quasi ad "esorcizzare" il problema.

Ma il "malaccio" era li in agguato. Lo avevo perso di vista, ma mai pensavo di non poterlo vedere mai più; le notizie filtravano "col contagocce".

Prima il ricovero al "Cisanello" poi il rientro all'Elba forse  sperando  che il peggio fosse passato .

Niente; da li a pochi giorni tutto divenne in una "salita tremenda" causando il nuovo rientro a Cisanello per poi vedersi  ricoverato al "Santa Chiara". Dicevo tra me e me..non sapendo effettivamente le sue reali condizioni..al "Santa Chiara " gli risolveranno il problema..

Ma da li purtroppo la "discesa verso il baratro" fù  davvero repentina, troppo veloce drammaticamente..senza freni.

Fino alla "curva finale" di quella mattina in cui piombò a Marina di Campo la "feral-tragica-tristissima" notizia.

HO PERSO, ABBIAMO PERSO  UN AMICONE, UNA PERSONA SQUISITA CHE MI ACCOLSE AL MEGLIO DANDOMI TANTE SENSAZIONI POSITIVE.

CIAO WALTER TI PORTERO' PER SEMPRE NEL CUORE .

Da questa pagina che rimarrà in cima alla mia rubrica per un "pezzo"vadano  alla  famiglia, alla moglie Simona, alle due ragazze Rebecca e Rachele un bacio  un abbraccio grande così...che non finirà mai.

Si unì  al mio pensiero anche tutta la Campese Calcio che per bocca del Presidente Marco Petrocchi e di tutta la Dirigenza aggiunsero:" Ne ricordiamo  le grandi doti umane e sportive. Una perdita "totale..globale", che peserà tremendamente su tutta Marina di Campo; speriamo che nel prossimo Consiglio Comunale tutti i componenti vogliano ricordarlo all'unisono vista anche la grande voglia che Walter aveva avuto nello scegliere di buttarsi in Politica appunto per cercare di occuparsi tra l'altro anche del nostro sport paesano nonchè di tutti i nostri piccoli e grandi problemi; anche da parte nostra vada alla Famiglia un grandissimo abbraccio.E così per fortuna andò. Al Campo "Teseo Tesei" rimane fisso  un piccolo striscione ricordando Walter.

Stefano Ballerini e Marco Petrocchi

 

 

 

Login