Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Calcio a 5

Calcio a 5 elbano: una volta le telenovele si chiamavano "Topazio" ed erano a lieto fine; adesso si chiama"Miceli" ed è un brutto epilogo...

Calcio a 5: Brutto colpo in casa Elba 97: il "bomber ..direbbe".. basta, almeno chè...

FRANCESCO MICELI ABBANDONA TRADENDO LA SQUADRA E LA SOCIETA'.

Non sappiamo se oggi ci sarà l'ultimo "disperato tentativo da parte del Presidente Rossano Anselmi, ma è una situazione davvero sgradevole...!!!

Francesco MIceli ( in rosso) con Francesco Brundu UNO CHE NON MANCA MAI !!!!

Portoferraio- Ne parlavamo ieri sera al momento dell'invio del Comunicato Stampa del Giovedi con le convocazioni per le varie gare della Pol. Elba 97.

In quella della Serie B che domani riceve il Montecalvoli C5 in quello che potrebbe essere o la "gara della vita" se vinta, o la gara del "definitico abbandono di ogni speranza di salvezza ( anche se la matematica ancora non ha emesso nessun verdetto...ndr), manca tra gli altri, il nome di Francesco Miceli.

il "bomber" soprannome che ancora non gli possiamo togliere ( 7 gol in campionato) se non posticipargli "l'ex", in doppietta contro il Sant'Agata nel recupero da 0-2 a 2-2 autore di una straordinaria "bicicletta" con palla che lambì i pali bolognesi, venne poi espulso per una doppia ingiusta ammonizione. Affranto protestò "civilmente a lungo" prima di uscire dal campo, poi una volta presa la porta del "Pressostatico" decise,  ( e gli andò bene poi di vedersi appioppata solo 1 giornata di squalifica) ) a tutt'oggi", di abbandonare la squadra.

Nessuna presenza ne allenamento fatto prima di Bagnolo, nessuna presenza e nessun allenamento prima di questa gara ASSOLUTAMENTE DECISIVA. 

Solo un intenso scambio di SMS ( odio tutto ciò..) in cui  Miceli si rammaricava di essersi sentito solo, non richiesto, non contattato, ne ricercato ne dalla Società, ne dai Dirigenti ( tranne il Ds Del Buono che le ha tentate tutte con lunghissime missive pur di far tornare Miceli in gruppo.( Non sto a pubblicare l'ultima troppo lunga  ma che è nel mio telefonino) , ne dall'Allenatore, ne tantomeno dai compagni di squadra.

Ovviamente ci ha provato "CHI SCRIVE" con una comunicazione telefonica e poi scritta che pensavo e speravo avesse fatto breccia nelle convinzioni sbagliate di Miceli.

Gli avevo suggerito di venire cambiarsi, allenarsi poi estrarre una bella bottiglia come ho fatto io nelle ultime settimane fare una bella bevuta una pacca sulle spalle, poi andre in campo, battere il Montecalvoli poi con calma nella pausa natalizia riparlarne "a bocce ferme" e con animi più distesi, perchè battere il Montecalvoli voleva dire lasciare l'ultimo posto.." 

Poi per far chiarezza chiudevo:" Poi Francesco HAI FATTO TUTTO TE TE NE SEI ANDATO NON TI SEI PIU' FATTO VIVO, NON SEI PIU' VENUTO E COSA VUOI CHE PENSINO DI TE IN SQUADRA ?? LORO VENGONO SI ALLENANO NON TUTTI GIOCANO; NON TI VEDONO, NON TI SENTONO, SI SENTONO TRADITI E ABBANDONATI ED ALLORA ??  Invece niente; lui scrive una cosa, ma poi la "ritratta e non da seguito".

Allora per far chiarezza la mia telefonata verteva sul fatto che ognuno di noi ha una testa; Io ho la mia, lui ha la sua, l'allenatore ne ha un altra il Ds ha la sua il Presidente la sua i suoi compagni di squadra le loro; se la mia telefonata gli stava piacendo e me lo disse spassionatamente, mi disse anche :" Peccato che nessuno mi aveva cercato, ne l'Allenatore ne i compagni di squadra ne la Società ( bugia); sarebbe bastata una telefonata come la mia per convincerlo a tornare..

Poi lui mi risponde con questo sms:"Stefano buon giorno, visto che mi hai telefonato  per sapere della vicenda ritengo giusto informarti: oggi parlo con Rossano ( ieri ndr), sul mio futuro, Io non vedo nessun spiraglio per restare in quanto non ci sono motivazioni forti che incentivino il mio ritorno, dallo spogliatoio nessun messaggio, per sapere delle mie intenzioni, quanto meno le motivazioni che mi hanno portato a questa decisione, pertanto non ho nessun motivo, che io venga ad allenarmi con un gruppo che a quanto pare preferisce così..grazie cmq.."

Allora Io replicavo:" Scusa Francesco, ti ricordo che  hai fatto tutto te, hai lasciato San Giovanni post il match perso con Sant'Agata, nessuna parola con nessuno; a me che mi incrociasti dicesti al volo :" Vedi Stefano se non segna Ciccio...".. Noi io in capo, ci siamo sentito abandonati, sei tu a dover fare retromarcia, hai avuto 1 sola giornata di squalifica e comunque non ti sei fatto vivo pre Bagnolo e nemmeno Pre Montecalvoli, dovevi tornare Tu qui a dirci qualcosa, ad allenarti, nessuno TI HA FATTO FUORI, mi sembra strano che dallo spogliatoio qualcuno debba telefonarti, l'Allenatore non lo farà mai ( ne sono testimone) , lo ha fatto Mauro del Bono, l'ho fatto io lo ha fatto Valentina Frau ; guardati alo specchio fatti un paio di domande e cerca di darti una risposta, vieni al campo con una bella bottiglia meritati la convocazione col Montecalvoli aiutaci a batterlo, giriamo a quota 6 da penultimi, poi ne riparleremo con calma, se tutto ciò non lo saprai e vorrai fare sappi che dovrai fare soloi i conti con te stesso, e sarai forse l'unico vero colpevole di questo fallimento; sappi che Scarfato ha chiesto scusa di essere stato messo in "mezzo" Lui vuol rimanere con Noi..".

Poi lo chiamava il Presidente Anselmi:" Ne parliamo il 14  Un abbraccio Campione !!

Lui:" Te l'hai sentito..??? Io no, è così lasciamo perderetutto Stefano, Lo so che non merito tutta questa considerazione almeno non la merito quanto altri giocatori  che vorrebbero giocare ma non possono  nonostante siano stati pregati.."

Io gli rispondevo:" O Francesco, ripeto, te ne vai non ti fai vedere 15 giorni, sbatti la porta  FAI TUTTO TE DA SOLO ( hai preso solo 1 giornata di squalifica ndr) nessuno ti ha cacciato: tutti vengono in palestra sudano, sbuffano, poi in molti non giocano o giocano poco,meno di quanto hai giocato te che più di una volta o hai fatto 1 allenamento o nessuno, ; Rossano è tornato ieri notte ( l'altro ieri notte, ieri non ha potuto ndr) ti chiamerà..ma se venivi al campo ti cambiavi portavi una bella bottiglia  tutto sarebbe già stato risolto; ma evidentemente non hai capito nulla.. qui non ci sono prime donne  qui si lavora e si vive da amici al " Uno per tutti..tutti per uno", mi hai ..ci hai deluso, hai deluso tutti".

Poi ieri sera l'utima mail:" Stefano volevo informarti che io non ho mai preteso chiamate da parte di nessuno...forse hai frainteso quello che volevo dire...comunqe  io non voglio nessuna chiamata da parte di nessuno anche perchè  chi ti dice che avrebbe chiamato per parlare poi non lo fa...questa é la situazione che rispecchia l' Elba 97 oggi... comunqe  ognuno deve fare ciò che viene spontaneo come la mia scelta di smettere....lasciate il mondo com è...Grazie ancora Francesco".

Siamo ad oggi ..allora da "Topazio" a "Miceli"; li la protagonista era una bella donna; qui c' è un ragazzo..pardon un uomo che non ha evidentemente il coraggio ne di guardarsi allo specchio ne di venire a parlare con i suoi compagni di squadra con l'Allenatore, con il DS se vogliamo anche con Me.

Attendo di saere se questo "appuntamento" tra il Presidente Rossano Anselmi e Francesco Miceli ci sarà col tentativo della Società di una ultimissima mediazione in extremiss".

Si sappia che dal 1° di Gennaio andrà in vogore il CODICE ETICO. All'interno dello stesso al punto : Allenamenti: sarà chiaro per tutti: servirà almeno 1 allenamento settimanale per "concorrere" alla convocazione; senza allenamenti per chiunque sarà tribuna o il rimanere a casa in trasferta. ".

Alla fine di questa stesura, da parte di colui che è Addetto Stampa, Unico Giornalista elbano che segue lo sport elbano, ed anche SE MI SI PERMETTE "MAIN SPONSOR" DELL'ELBA 97, che sinceramente non so a cosa sarà servita rimane una sola constatazione: da una parte uno che da "ogni partita parte è no si comporta " a modo" creando problemi alla squadra,   dall'altra uno che abbandona la Squadra, la Società, gli amici ( ??) "arrocchettandosi" su convincimenti che non hanno alcun senso !!!

Boh ??? mah ??? Che delusione !!!

Ma comunque si sappia W l'Elba 97..comunque vada andiamo costruendo la squadra del futuro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcio a 5: il week end in casa Elba 97 In B/M aspettiamo il Montecalvoli C5.

Calcio a 5: Serie B Gir.C: Ultima di andata : Miceli delude tutti….!!
UN ELBA 97  ANCORA "DECIMATA" VORREBBE REGALARSI UN "GIOVANISSIMO" MIRACOLO COL MONTECALVOLI !!
Assenti: Iavita, Demi, Anselmi,  Scarfato e Miceli e Puccini. Bozzini ha detto stop!!