Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

SoftAir

Soft Air: Le Api di Mare in Semifinale

Soft Air: concluso campionato regionale:  
le Api di Mare in semifinale

Montegiovi /Arezzo- Si è concluso il Campionato regionale 2012/2013 di Soft Air e per le Api di Mare si aprono le porte delle Semifinali Nazionali, che si disputeranno nel prossimo settembre in Puglia.
 L’ultima tappa del campionato toscano si è svolta a Montegiovi in provincia di Arezzo ed è stata magistralmente organizzata dall’ASD Minerva. Una gara di 24 ore a cavallo tra il sabato e la domenica scorsi, resa estenuante dalle pessime condizioni atmosferiche che hanno accompagnato l’intera manifestazione. Le incessanti piogge e le temperature, che hanno toccato anche i 5° C, hanno reso il terreno piuttosto fangoso e messo a dura prova tutti i partecipanti.
Ne è la prova l’uscita anticipata dal gioco, di due team oltre e qualche altro giocatore. Il resto delle squadre invece, hanno stretto i denti e portato a termine orgogliosamente una gara nata in salita.
Per impegni di lavoro di gran parte degli elbani, le Api si sono presentate al via in soli 6 elementi, due in meno del consentito. Questo ha dato un piccolo vantaggio agli agguerriti avversari della Legione Valdarno e dei Dragonforce, che sfoderando una prova impeccabile si sono guadagnati rispettivamente la seconda e terza posizione. Grande merito va ai Raids di Cecina per la brillante prova disputata che li ha consentito di vincere la gara più difficile dell’intero campionato.
Alle Api non è rimasto che il quinto posto, ma che li ha fatto conquistare la terza posizione assoluta in classifica generale.
Dopo la pausa estiva, l’appuntamento è per settembre per le fasi finali del campionato FIGT 2012/2013.
Di seguito la classifica regionale (in grassetto le squadre qualificate alla fase finale):
1. Legione Valdarno
2. Dragon Force
3. Api di Mare
4. Raids Commando
5. TNT
6. Argonauti
7. Elfi
8. Black Devils
9. Compagnia Ombra
10. Tigri Livorno
11. Compagnia Esploratori
12. Hell Jumpers, Black Sheep
13. V-Team
14. X Cobra

Soft Air: Ancora un bel Podio per le Api elbane 2° a Castellina Marittima

Soft Air: Terza tappa con meritato podio per il team elbano
LE API  ELBANE 2° IN GRANDE EVIDENZA A CASTELLINA MARITTIMA
In classifica il team elbano provisoriamente al 4° posto
Che brave le "Api" elbane

 

Castellina Marittima - Un altro podio per le Api di Mare nella terza tappa del campionato regionale 2012/2013 di Soft Air e classifica generale che al momento sorride alla squadra elbana, visto anche il terzo posto nella prima gara di ottobre scorso.
La gara si è disputata nelle colline intorno a Castellina Marittima, organizzata dai Raids di Cecina ed era impostata su 24 ore di gioco, con partenza alle 12 di sabato 23 marzo. Le Api durante la gara hanno percorso circa 40 km, rendendo possibile l'acquisizione di tutti gli obiettivi richiesti dall'organizzazione, un compito riuscito solamente alle Api, giunte seconde, e ai cugini della Legione Valdarno che hanno infatti vinto la tappa.
Come si evince dalla classifica pubblicata qua sotto, tenendo conto dell'alto livello di tutti i team toscani, le squadre sono raccolte in pochi punti, per questo la competizione sarà molto avvincente.
Adesso rimangono solo due tappe previste per metà aprile e fine maggio per cercare di vincere il campionato regionale. La vittoria permetterà di accedere direttamente alla finale prevista per ottobre 2013, mentre dalla seconda squadra classificata fino alla settima si contenderanno l'l'accesso accesso alla finale nelle semifinali previste per settembre 2013.
Questa la classifica regionale dopo la terza tappa. In evidenza (*) le squadre che hanno già organizzato una gara e che quindi hanno una partita in meno.

Classifica:

1.    PT.50  Argonauti
2.    PT.48  Black Devils
3.    PT.47  Legione Valdarno*
4.    PT.42  Api di Mare*
5.    PT.41  Dragonforce*
6.    PT.41  Raids*
7.    PT.37  T.N.T.*
8.    PT.33  Elfi*
9.    PT.33  Compagnia Ombra*
10.    PT.30  Tigri*
11.    PT.26  Compagnia Esploratori
12.    PT.21 Black Sheep*
13.    PT.13  X Cobra
14.    PT.12  V-Team*
15.    PT.11  Helljumpers
16.    PT.10  Special Troops

je suis charlie

Avvisi

Lente Di Ingrandimento

Cronaca. Marina di Campo  una mattina di Settembre fù colta alla...sprovvista...

 PER MARINA DI CAMPO UNA PERDITA  DRAMMATICA: IL 17 SETTEMBRE 2014 CI HA LASCIATO WALTER NARDINI !!

Il "Mio Amico" era ricoverato al Santa Chiara di Pisa; gli avevo chiesto da queste righe di riuscire a lottare proprio qualche giorno fa . Invece ....

Gli dedicherò tutto il mio lavoro non solo sportivo qui sull'Isola d'Elba .

   CIAOOOOO WALTER !!!

Marina di Campo- Proprio qualche giorno prima di quel tristissimo 17 Settembre 2014,  fa avevo chiesto al mio "Server" di preparararmi un nuovo "inserto" " Lente di ingrandimento" per porvi un appello a Walter Nardini, poi pubblicato in Cronaca. Lungi da pensare che da quel giorno a quando  le cose precipitassero così rapidamente...così drammaticamente avevo pregato che il MIO AMICONE WALTER POTESSE LOTTARE E VINCERE..

Invece come tutti purtroppo sappiamo quel giorno arrivò  la drammatica notizia della sua resa causata da una sopravenuta polmonite che ce lo ha portato via. CHE PERDITA

GRAVISSIMA...

DRAMMATICA..

INGIUSTA. !!

Walter era una persona troppo solare, troppo gioviale, troppo attaccato alle cose ed alla vita sportiva; si dilettava da allenatore dell'unica squadra calcistica del paese: La Bonalaccia finita anche un giorno in uno "Speciale di una "storica" puntata della Domenica Sportiva con le riprese di un Bonalaccia-Rio Elba al "Teseo Tesei" giocata in un campo non di calcio...ma in una piscina, dove forse un altra partita non si sarebbe giocata, ma quella la si giocò "per forza..per "ragion di stato elbana".

Lo avevo conosciuto appunto come allenatore della Bonalaccia durante il mio primo anno dei  mio lavoro all'Elba per Elbasport.com. Lunghe chiaccherate settimanali, gli innovativi servizi sui convocati al Venerdi sera, tutte le partite vissute insieme, il vicendevole "amore e tifo" per la Fiorentina che ci vedeva uniti fianco a fianco al Bar Marik a vedere la Viola in Tv .

Credo di poter dire che la nostra fosse stata un "amicizia al primo sguardo, ci apprezzavamo vicendevolmente, quasi interscambiandoci dalle cose del "Teseo Tesei" a quel che accadeva a Firenze al Franchi intervallate dal commentare le cose a Campo.

Poi il suo abbandono al calcio con la conseguente chiusura della Bonalaccia; troppo il suo impegno per stare dietro al "Riva del Sole" il "Montecristo" il Villa Cristina".

Ci si incontrava di rado, il sabato, la Domenica per guardare insieme la "nostra squadra del cuore" la Fiorentina.

Si candidò in Comune alle scorse elezioni prendendo il massimo delle preferenze della lista perdente "Nuovo Progetto per Campo".

Avrebbe voluto occuparsi dello sport paesano ...per Me sarebbe stato un "punto di congiunzione importantissimo". 

Poi come un "fulmine a ciel sereno" la brutta notizia di quello che inizialmente sembrava un "guaio da niente": controlli, poi parlarne quasi ad "esorcizzare" il problema.

Ma il "malaccio" era li in agguato. Lo avevo perso di vista, ma mai pensavo di non poterlo vedere mai più; le notizie filtravano "col contagocce".

Prima il ricovero al "Cisanello" poi il rientro all'Elba forse  sperando  che il peggio fosse passato .

Niente; da li a pochi giorni tutto divenne in una "salita tremenda" causando il nuovo rientro a Cisanello per poi vedersi  ricoverato al "Santa Chiara". Dicevo tra me e me..non sapendo effettivamente le sue reali condizioni..al "Santa Chiara " gli risolveranno il problema..

Ma da li purtroppo la "discesa verso il baratro" fù  davvero repentina, troppo veloce drammaticamente..senza freni.

Fino alla "curva finale" di quella mattina in cui piombò a Marina di Campo la "feral-tragica-tristissima" notizia.

HO PERSO, ABBIAMO PERSO  UN AMICONE, UNA PERSONA SQUISITA CHE MI ACCOLSE AL MEGLIO DANDOMI TANTE SENSAZIONI POSITIVE.

CIAO WALTER TI PORTERO' PER SEMPRE NEL CUORE .

Da questa pagina che rimarrà in cima alla mia rubrica per un "pezzo"vadano  alla  famiglia, alla moglie Simona, alle due ragazze Rebecca e Rachele un bacio  un abbraccio grande così...che non finirà mai.

Si unì  al mio pensiero anche tutta la Campese Calcio che per bocca del Presidente Marco Petrocchi e di tutta la Dirigenza aggiunsero:" Ne ricordiamo  le grandi doti umane e sportive. Una perdita "totale..globale", che peserà tremendamente su tutta Marina di Campo; speriamo che nel prossimo Consiglio Comunale tutti i componenti vogliano ricordarlo all'unisono vista anche la grande voglia che Walter aveva avuto nello scegliere di buttarsi in Politica appunto per cercare di occuparsi tra l'altro anche del nostro sport paesano nonchè di tutti i nostri piccoli e grandi problemi; anche da parte nostra vada alla Famiglia un grandissimo abbraccio.E così per fortuna andò. Al Campo "Teseo Tesei" rimane fisso  un piccolo striscione ricordando Walter.

Stefano Ballerini e Marco Petrocchi

 

 

 

Login