Portoferraio
Capoliveri
Marciana
Campo nell'Elba
Porto Azzurro
Rio nell'Elba
Rio Marina
Marciana Marina

Cronaca Elba

Cronaca campese: Comune di Campo, Assessori, cittadini, ve lo debbo dire: "Mi fate ribrezzo" e l'INFO POINT è "una cagata pazzesca"....!!!

Cronaca campese- Continua lo "schifo" ai Cassonetti

COMUNE, SINDACO, ASSESSORI VARI.... MI FATE SEMPRE PIU' RIBREZZO....!!!

Campesi continuate a vergognarvi tutti !!! fate ribrezzo..!!

 

Situazione ai Cassonetti di Campo  assolutamente "drammatica-insopportabile, schifosa, vergognosa, puzzolente, peggio che nella "Terra dei fuochi" .

Oggi è Mercoledi 7 Febbraio ed è da Venerdi che nel "Piazzalone dei cassonetti" cresce la "Discarica"  di ogni "ben di Dio": Gomme, suppellettili, chi più ne ha più ne metta, cassonetti inavvicinabili, nauseabondi sempre pieni.

Dov'è finito l'ultimo "post" del Comune che minacciava multe a chi scaricava rifiuti a "destra e manca" invece di portarli all'Eco-Centro ??? Cosa fa il Sindaco con i suoi "assessorucoli" ???' NIENTEEEEEEEEE.... DIMISSIONI !!!!!

Chi sono i "deficenti" che di notte ammucchiano tutto ciò..??? Giuro che se li sorprendo li "cazzotto fitti". Un furgone bianco l'ho già visto, la prossima volta chiamo i Carabinieri...

VERGOGNATEVI TUTTI !!!!!!!

 

 

 

Cronaca campese: il 10 Febbraio Gran Festa di Carnevale

Cronaca campese Il 10 Febbraio da non perdere...!!!

ALL'ASILO BATTAGLINI GRAN FESTA DI CARNEVALE

Constatazioni...Davvero incredibili certi atteggiamenti di "qualcuno"

Cronaca di paese

IO STEFANO BALLERINI UNICO GIORNALISTA CHE SI DANNA PER AIUTARE LO SPORT ISOLANO, CHE MI ERO PROPOSTO PER DARE UNA SVOLTA AL COMUNE DI MARINA DI CAMPO, AIUTANDO UN PAIO DI SOCIETA' SPORTIVE ...SI FA NOTARE SENZA OFFESE CIO' CHE STA SUCCEDENDO....

E "QUALCUNO" RISPONDE SEMPRE OFFENDENDO..... !!!

Rispondo non seguendo certi atteggiamenti....un giorno vedrete..!!!

PS: Andate a rileggere il programma per Campo pubblicato sulla mia Testata Giornalistica che avevo dato a Montauti, a quasi 9 mesi dalla sua elezione cosa è stato fatto nel Comune ????? POCO O NULLA..DUNQUE DI CHE STATE PARLANDO..!!!

Cronaca "navale":Aspettando...aspettando novità e chiarimenti ..che "scommettiamo"..non arriveranno mai !!!

Cronaca navale....

Aspettando…aspettando……novità notizie risultanze dalle indagini sull'urto della "Niki" ....che "scommettiamo non arriveranno mai...!!!!

 

di Giancarlo Amore

Portoferraio- 

E’ passato più di un mese dall’incidente occorso alla Nave “ Niki “. Le notizie dei Mass Media relative a questo sinistro sono state del tutto nulle. Per quello che è successo, gli aggiornamenti e i chiarimenti frutto delle opportune investigazioni, solitamente nella norma, dovrebbero essere degli atti dovuti, facenti parte di un istanza conforme alla Legge e quindi di diritto dei Cittadini.

Ricordo che, in episodi dove esiste una disgraziata eventualità che mette a repentaglio la vita di migliaia di persone, la famosa “ TRASPARENZA “ non è solo un dovere morale, ma il tutto è vincolato da norme e obblighi di Legge ben precisi.

VORREMMO SAPERE COSA E' SUCCESSO, CHI TIMONAVA, CHI HA DECISO LA ROTTA..INSOMMA QUALCOSA ...

 La maniera ambigua di come vengono trattati tutti gli avvenimenti  che ruotano intorno a questo incidente, fanno capire  molte cose, le quali dovrebbero essere chiarite nelle  sedi opportune. In questo evento va tenuto anche  in considerazione che la nave è della classe 1974 e quindi con motori e lamiere stressate, senza tralasciare poi che ci sono navi di linea le quali sono state acquistate presso cantieri di demolizione. Perciò è lecito pensare che non può esistere nella maniera più assoluta, la fiducia necessaria per viaggiare tranquilli e sicuri su queste navi. Purtroppo per svariati motivi e in maniera obbligata, ne abbiamo bisogno, così pregando il Santo del giorno e con il cappio alla gola, continuiamo da Soli senza nessuna difesa, i nostri attraversamenti sulla tratta Piombino Portoferraio. Maldestramente, tra le tante notizie, è stato anche detto che “la Nave ha urtato un qualcosa durante la navigazione”. Questa frase se viene detta da un comune Cittadino, potrebbe essere accettabile, ma se viene divulgata da un organo d’informazione crea dei dubbi insormontabili. Questa  Nave porta oltre mille Passeggeri e in virtù di questo dato lampante,  non si può, giocare in alcun modo a far  scrivere vere e proprie idiozie trattandoci così da Persone mediocri, che proprio non è così.

Come ho già descritto precedentemente sul Moby Prince, guardiamo Tutti questi  altri esempi:  Rigopiano e ultima la sciagura ferroviaria di Pioltello. Tutte tragedie dove l’ onestà professionale non è mai esistita, ma però ha ucciso. Perciò, con questo documento posso andare contro all’Art. 658 del Codice Penale, lanciando appunto un procurato allarme, ma ritengo che sia molto meglio, che aspettare in silenzio con le mani in mano per poi dire in maniera poco edificante la solita sciocchezza di: Io l’avevo detto, oppure: io lo sapevo. 

( Ste.Ball) Aggiungiamo Noi dalla Redazione: poi c' era stato l'urto del Rio Marina Bella ( in carico Toremar), lo struscio sulla banchina della Moby Love, e sempre navi Moby che fumano in maniera inquietante ogni volta che si riavviamo i motori ( ecco le foto) ... quelle che oltretutto spesso e volentieri non partono la Domenica sera da Piombino mettendo nei problemi centinaia di utenti .

Allora richiediamo...PERCHE' NON CI RIDATE LA TOREMAR A TOSCANA DI NAVIGAZIONE ?? E poi: Perchè la Blu Navy non naviga d'inverno ? Chi decide che non debba navigare...Chi ne decise l'arrivo all'Elba senza 15 anni di marineria nei mari italiani, senza una nave di proprietà come stabilito dalle leggi della Marina Mercantile italiana ? NOI UN IDEINA CE L'AVREMMO, ricominceremo a lavorarci su e vedrete che alla lunga, aprendo "centinaia di scatole cinesi societarie incrociando "certi" dati, troveremo 1 nome per risalire e darvi una "certa" notizia.

Giancarlo Amoree Stefano Ballerini

Caso Moby Prince: dopo 26 anni salta fuori un altra terribile verità....niente nebbia quella notte dunque....

Moby Prince, l’ultima verità 26 anni dopo

Concluso il lavoro della Commissione d’inchiesta: “La nebbia un’invenzione, i 140 non furono soccorsi”
Era Mercoledi...e c'erano le partite della Coppa Campioni....